Facebook ci convince che la realtà virtuale è viva e vegeta.

IN LETTERA:

  • durante l’evento Facebook Connect, sono stati annunciati diversi nuovi giochi dedicati agli occhiali per realtà virtuale;
  • l’evento ha anche presentato nuovi trailer e gameplay di giochi creati pensando alla realtà virtuale;
  • L’azienda di Mark Zuckerberg ha avviato una collaborazione con diversi studi giapponesi, grazie ai quali saranno disponibili su Oculus Quest le conversioni di nuovi titoli.
  • Ieri si è svolta un’altra edizione dell’evento Facebook Connect, durante il quale sono stati annunciati alcuni giochi dedicati agli occhiali di realtà virtuale (dietro il portale Windows Central). Tra i titoli presentati all’evento c’erano produzioni appartenenti a serie note come Assassin’s Creed, Splinter Cell o Sniper Elite. Inoltre, alcune società hanno anche mostrato nuovi gameplay e trailer delle loro produzioni.

    La società di Mark Zuckerberg ha anche annunciato di aver avviato una collaborazione con diversi sviluppatori giapponesi. Grazie a ciò, i giochi di diverse serie popolari appariranno sulla piattaforma Oculus Quest. Stiamo parlando di produzioni come Rez: Infinite, Altdeus: Beyond Chronos, Little Witch Academia: VR Broom Racing, Kizuna AI – Touch the Beat!, Puzzle Bobble VR: Vacation Odyssey o Space Channel 5 VR Kinda Funky News Flash!.

    Facebook Connect: giochi annunciati e spettacoli di gioco

    Star Wars: Tales from the Galaxy’s Edge

    Star Wars: Tales from the Galaxy’s Edge è una produzione ambientata nell’universo Guerre stellari, in cui vestiremo i panni di un droide riparatore che lavora sul pianeta Batuu, più precisamente nel luogo noto come Blackspire Outpost (questa è la stessa posizione che puoi vedere nel parco a tema Star Wars: Galaxy’s Edge in Florida). Il titolo è stato annunciato nell’agosto di quest’anno (ieri è stato mostrato il primo gameplay, che potete trovare di seguito) e viene creato nello studio ILMxLAB, noto per la fortunata serie di brevi giochi Vader Immortal.

    Assassin’s Creed e Splinter Cell

    Ubisoft lo ha annunciato serie Assassin’s Creed e Cellula scissa riceverà visualizzazioni dedicate alla realtà virtuale. Per ora, non abbiamo quasi dettagli su di loro, ma è noto che sono realizzati presso Ubisoft Red Storm, Ubisoft Reflections, Ubisoft Dusseldorf e Ubisoft Mumbai.

    La serie di Assassin’s Creed e Splinter arriverà su occhiali VR.

    Jurassic World: Aftermath

    Un’altra produzione annunciata è Jurassic World: Aftermath, un gioco basato sulla licenza di una nota serie di blockbuster.. Il gioco ci permetterà di tornare sull’isola Isla Neblar, dove cercheremo materiali di ricerca. Ovviamente, come di solito accade con il marchio Jurassic Park / World, qualcosa andrà storto all’inizio e saremo bloccati in un posto pieno di dinosauri assetati di sangue.

    Medal of Honor: Above and Beyond

    Il gameplay del Medal of Honor: Above and Beyond recentemente annunciato è stato mostrato anche su Facebook Connect, che sarà giocato da giocatori PC dotati di occhiali VR a dicembre di quest’anno. Il materiale dura poco più di tre minuti ed è accompagnato dai commenti degli sviluppatori. Il gioco sembra piuttosto attraente, anche se vale la pena ricordare che su uno schermo normale è impossibile riflettere ciò che sperimentiamo indossando un casco di realtà virtuale (la grafica apparentemente semplice può quindi dare un’impressione completamente diversa).

    Frusta per pistola: 2089

    Un’altra produzione annunciata è un componente aggiuntivo dello sparatutto di successo Pistol Whip, che ci porterà al 2089 e ci permetterà di affrontare androidi assassini che hanno preso il controllo di uno dei pianeti colonizzati dall’umanità. Possiamo aspettarci molta adrenalina e azione spettacolare al ritmo di musica dinamica.

    The Walking Dead: Saints & Sinners

    The Walking Dead: Saints & Sinners non è un nuovo titolo: i possessori di occhiali per PC e caschi PlayStation VR ci giocano da almeno alcuni mesi (rispettivamente dalla fine di gennaio e dall’inizio di maggio). Gli sviluppatori dello studio Skyndance Interactive hanno annunciato ieri che il gioco riceverà anche una versione dedicata agli occhiali Oculus Quest (è un casco autonomo che non richiede un computer per funzionare).

    Myst

    A sua volta, il gioco di avventura cult Myst del 1995 riceverà un remake a tutti gli effetti che può essere giocato sia su un normale PC che su occhiali Oculus Quest.

    The Climb 2

    Gli sviluppatori dello studio Crytek hanno annunciato il sequel di The Climb, un gioco arcade dedicato alla disciplina dell’arrampicata estrema. The Climb 2 offrirà quindici nuove location, tra le quali troveremo, tra le altre montagne innevate, scogliere desertiche e metropoli piene di grattacieli di vetro. Riprodurremo la produzione solo sugli occhiali Oculus Quest.

    Sniper Elite: VR

    Un altro trailer dello sparatutto Sniper Elite: VR, di cui siamo a conoscenza da marzo dello scorso anno, è stato mostrato anche su Facebook Connect. Il gioco ci permetterà di combattere gli N *** in Italia (durante la seconda guerra mondiale). Gli sviluppatori hanno anche annunciato che la produzione sarà disponibile sugli occhiali Oculus Rift e Oculus Quest.

    Popolazione: una

    Popolazione: One è un titolo battle royale che giocheremo con gli occhiali Oculus (sia Rift che Quest). La produzione è creata nello studio BigBox VR e si concentra sul combattimento in tre dimensioni reali – i giocatori potranno arrampicarsi su vari oggetti e persino volare nel mondo di gioco con l’uso di strani dispositivi simili a un incrocio tra un mini-aereo e un jetpack.

    Warhammer 40,000: Battle Sister

    C’era anche qualcosa che potrebbe interessare i fan dell’universo oscuro di Warhammer 40.000. Battle Sister ci permetterà di interpretare il titolo Battle Sister di nome Ophelia, nella cui pelle stermineremo i nemici dell’umanità a gloria dell’Imperatore (utilizzando vari strumenti omicidi più e meno ingegnosi).

    Beat Saber – modalità multiplayer ed espansione con musica BTS

    Infine, una proposta per chi ama muoversi un po ‘con gli occhiali in testa. Uno dei titoli più popolari che i possessori di caschi di realtà virtuale possono giocare – Beat Saber – riceverà una modalità multiplayer, oltre a un nuovo pacchetto con la musica della boy band coreana BTS.

  • Facebook Connect – sito ufficiale
  • Categorized in: