Il visualizzatore di immagini Feh per Linux è una potente utility che può visualizzare le tue immagini in vari modi. Viene eseguito nel server di visualizzazione X dalla riga di comando e utilizza le modalità per preparare il layout di uno o più file. Se stai cercando un visualizzatore di immagini leggero a cui è possibile accedere dal terminale, Feh è quello che fa per te.

Installazione

Ci sono alcuni modi per installare Feh. Per le principali distribuzioni Linux/BSD, utilizzare i seguenti comandi.

ArchLinux:

sudo pacman -S feh

Debian e Ubuntu:

sudo apt-get install feh

FreeBSD e OpenBSD:

pacchetto installare feh

Oppure puoi scaricare il sorgente del pacchetto con git e usare make e make install per installare il programma.

Presentazione

La modalità presentazione è l’operazione predefinita di Feh. Quando entri in una directory e digiti feh nella riga di comando, Feh inizia una presentazione di tutte le immagini in quella directory.

Apre una nuova finestra e, a partire dal primo elemento riconoscibile elencato nella directory, visualizza ciascuna immagine da sola in quella nuova finestra. Puoi quindi sfogliare la presentazione con i tasti freccia. Guarda cosa fa per il piccolo elenco mostrato qui:

Il file “cleancat.jpeg” è il primo elemento in ordine alfabetico nella directory “cats”, quindi è quello che Feh ha inserito nella sua nuova finestra. Se dovessi scorrere le quattro immagini nell’elenco, Feh continuerebbe oltre l’immagine finale e ricomincerebbe dall’alto.

Montaggio

A volte la modalità Presentazione non è sufficiente. Quando vuoi vedere più di un’immagine contemporaneamente, Feh offre diverse opzioni a partire dalla modalità Montaggio.

È possibile visualizzare un montaggio in una nuova finestra digitando feh -m. Questo comando mostra un elenco di miniature che puoi visualizzare o salvare.

Se vuoi miniature di una dimensione specifica, puoi aggiungere qualcosa come –thumb-height 150 –thumb-width 200 al tuo comando. Queste opzioni imposteranno le dimensioni delle miniature, rispettivamente, a un’altezza di 50 pixel ciascuna e 80 pixel ciascuna. Modifica i pixel di altezza e larghezza come meglio credi.

Se vuoi essere esatto, puoi anche passare il parametro –ignore-aspect a Feh nel tuo comando. Ciò costringerà Feh a ignorare le proporzioni dell’immagine e a conformarsi all’altezza e alla larghezza specifiche impostate con i parametri precedenti.

Puoi anche modificare l’altezza e la larghezza dell’intero montaggio specificando –limit-height pixel e –limit-width pixel nel comando.

Indice

La modalità Indice fornisce un po’ più di dettagli rispetto a Montage. Visualizza anche una raccolta di miniature delle tue immagini, ma posiziona i nomi dei file e altre descrizioni sotto ogni immagine.

Il comando feh -i ti darà quanto segue come stampa predefinita.

Se vuoi essere più specifico con le tue descrizioni, puoi utilizzare l’operatore –index-info come mostrato nell’immagine seguente.

Il comando feh -i –index-info ‘%hx%w-%n’ mostra l’altezza (%h), la larghezza (%w) e il nome del file (%n) come descrizione. Puoi trovare l’elenco completo dei descrittori nella pagina man di Feh digitando man feh nel tuo terminale e cercando “FORMAT SPECIFIERS” con / dopo l’apertura del manuale.

Miniatura

La modalità miniatura è identica alla modalità Indice e accetta gli stessi parametri discussi sopra. La sua unica differenza è che puoi fare clic su qualsiasi miniatura e aprire quella rispettiva immagine in una nuova finestra.

Entra in modalità Miniatura con feh -t.

Multifinestra

La modalità multifinestra ti consente di aprire tutti i file nella tua directory in finestre separate.

Provalo con feh -w. Guarda il risultato qui sotto:

Puoi vedere da questo screenshot che l’utilizzo della modalità Multiwindow in un gestore di finestre di piastrellatura può diventare rapidamente affollato. Anche se utilizzi un gestore di finestre non affiancato, una directory di grandi dimensioni può facilmente riempire lo schermo. Prestare attenzione quando si aprono più di una dozzina di file con Feh in questo modo.

Elenco

Feh può agire come più di un semplice visualizzatore di immagini. La modalità elenco fa parte di tale capacità.

feh -l ti dà il tipo di output che vedi sotto.

Quando usi la modalità elenco vedrai un output simile al comando ls. Lo screenshot sopra mostra quanto siano simili questi comandi.

La modalità elenco supera ls, tuttavia, facilitando la visualizzazione del formato, dell’altezza e della larghezza e dei pixel di ciascuna immagine nella directory.

Conclusione

Ora dovresti avere le conoscenze necessarie per sfogliare alcune tue directory di immagini. Gioca con i vari parametri presentati qui e assicurati di sfruttare le capacità grafiche e di creazione di elenchi di Feh mentre procedi.