Finora non ho avuto molta fortuna con l’Hard Reset. Mi sono avvicinato alla produzione due volte, ma è stata la versione per console a catturarmi sullo schermo. Pochi giocattoli, molte riprese, grandi robot, ma contiamo su tali braciole per l’ottava generazione? Una situazione molto discutibile.

Hard Reset è una produzione del nativo Flying Wild Hog, che ha debuttato esclusivamente su personal computer nel 2011. I creatori, che attualmente si occupano di Shadow Warrior 2, hanno anche trovato il tempo per rinfrescare l’avventura del Maggiore Fletcher. Il problema in questo caso appare all’inizio, perché sebbene la produzione si chiamasse “Redux”, la cotoletta non giaceva nemmeno sullo scaffale del negozio accanto a perle come l’ultima Ratchet. Gli autori hanno preso la via facile e non sono riusciti a occuparsi di molti aspetti della posizione.

In realtà è un bel concetto …

Il personaggio principale della storia è il Maggiore Flatcher, l’ultima speranza dell’umanità, che ha ceduto quasi completamente alla pressione di robot assassini. Le macchine hanno conquistato quasi l’intero pianeta, ma la nostra razza non ha ancora detto l’ultima parola. In effetti, nemmeno tutti loro, ma solo il suddetto eroe, che prende grosse ossa nelle zampe e inizia il massacro. La storia è semplice come costruire un flagello, gli autori ci prendono per mano dall’inizio alla fine – corriamo per i corridoi e uccidiamo sempre più rivali – e in totale compro un tale concetto di sparatutto. Tuttavia, dovresti essere consapevole che i piaceri non durano per sempre. Al primo tentativo, puoi completare facilmente il titolo in 5/6 ore. Senza leccare ogni parete e senza avere grossi problemi a trovare la mia strada, dopo circa 330 minuti sono stato in grado di sedermi a questo testo.

Cito in particolare la ricerca di percorsi, perché gli autori, come i veterani di razza, verificano la nostra esperienza negli sparatutto e ci costringono ripetutamente a distruggere un generatore nascosto o trovano un interruttore mimetizzato. Ogni volta non corriamo in luoghi particolarmente grandi, quindi il divertimento non è troppo difficile. Tuttavia, fa male usare stupide restrizioni: puoi immaginare che l’ultima risorsa per le persone non può accovacciarsi? Questo handicap è il suo grande problema, e uno scherzo ingrato del destino (o semplicemente dei creatori …) significa che spesso dobbiamo rimediare alla strada. Sembra abbastanza divertente, perché in diversi punti vediamo un passaggio bloccato dalla mancanza di detta abilità. D’altra parte, se non fosse stato per la procedura utilizzata, la storia sarebbe stata probabilmente accorciata di un altro minuto.

Le piacevoli scene comiche che introducono il giocatore alla storia e alla sua atmosfera sono sicuramente degne di nota. Il mondo oscuro può e potrebbe essere abbellito da eventi più potenti, ma è per questo che non posso davvero lamentarmi. Gli autori, disegnando modelli di successi di genere classico, si concentrano sul divertimento impegnativo e durante il gioco dobbiamo prenderci cura della nostra salute. Correre dietro ai kit di pronto soccorso è uno standard piacevole qui e una nuova schivata aiuta in questo. L’eroe ha imparato un’abilità che è utile quando combatte avversari più grandi ed è una bella alternativa al tipico tiro.

… Ma non come una cotoletta

In ogni sparatutto, un elemento molto importante è, ovviamente, il mero uso di armi per eliminare i prossimi ospiti di rivali e qui non è male. Fin dall’inizio, l’eroe ha due potenti pistole che teniamo in mano fino alla fine del gioco. Le armi possono essere migliorate in un menu ben progettato, ma molti di voi potrebbero lamentarsi della mancanza di una varietà significativa. Certo, trasformeremo il fucile in un fucile a pompa, in un lanciagranate o in un gioco di ruolo, ma ho l’impressione che avrebbe potuto essere fatto meglio. È un po ‘noioso… C’è anche una katana nella nuova versione, ma… È difficile per me trovare una ragione ragionevole per usare questo giocattolo. Forse solo un nuovo tipo di avversario – i robo-zombi – si adatterà a questa lama, anche se qualsiasi giocatore capirà comunque l’allusione alla posizione incombente. Questa è una tipica preparazione per il ritorno di Wang, perché è molto meglio combattere un robot a distanza.

Nonostante le innovazioni trascurabili, il nuovo Hard Reset non stanca. Il gioco può essere facilmente completato con un approccio, quando vuoi semplicemente sederti in una posizione meno coinvolgente. Un uomo attraversa luoghi successivi senza pensarci troppo, spara a nuovi gruppi di robot sempre più grandi e un tale divertimento continua fino alla fine. Le mani, però, si inchinano in un inchino supplichevole ai rappresentanti di Flying Wild Hog per sedere qualche giorno in più e prendersi cura di una squadra di avversari aggiuntivi (da un certo punto stiamo davvero ancora sparando agli stessi robot). Per affinare il sottotitolo “Redux” è un must.

La qualità della nuova versione è un grave difetto. Nell’edizione Xbox One, ho riscontrato ripetutamente cali nell’animazione, che potrebbero rovinare il piacere di battere nuovi rivali. La situazione è davvero sorprendente, perché l’Hard Reset non è la posizione più bella della generazione, e in più è solo carne riscaldata. Gli autori hanno deriso la questione e durante gli scontri con più rivali questo problema chiaramente dà fastidio. Una questione interessante della posizione è l’ambientazione, che si dice sia stata ottimizzata, ma nel caso di questo gioco è difficile parlare di belle vedute e di progressi significativi rispetto all’originale. Il titolo non soddisfa gli standard odierni e non ricorderai gli incontri ravvicinati con robot con il sorriso sui tuoi volti.

Possa questo essere l’inizio di qualcosa di più grande

Hard Reset è uno sparatutto che non si distingue dalla massa. Il titolo nel 2011 non è stato schiacciato dai giornalisti, ma neanche le legioni si sono innamorate. Un mezzo tipico, ma nel caso dell’edizione Redux, gli autori dovrebbero decisamente impegnarsi di più nel loro lavoro.

Il gioco può essere interessante con il clima, le riprese piacevoli e il prezzo (meno di 70 PLN). In questo caso però va valutato il ristoro, e qui ci sono dei forti glitch. Dovete chiedervi se valga la pena di tale carne? Un punto abbastanza controverso, ma i fan affamati di “buoni vecchi tiratori” possono provare.

Categorized in: