Da qualche giorno è uno degli argomenti tech della settimana: Microsoft parla della sua distribuzione Linux utilizzata internamente. Si chiama Mariner o CBL-Mariner. CBL sta per Common Base Linux. È stato creato dallo stesso team che lavora su Windows Subsystem Linux. Mariner viene utilizzato principalmente per i servizi e l’infrastruttura Microsoft. Può essere trovato in WSL o nel sistema operativo Azure Sphere.

Il progetto ha un repository GitHub: https://github.com/microsoft/CBL-Mariner

Microsoft non offre alcuna immagine o ISO. Sta a te creare i sorgenti.

È necessario prima clonare le fonti e quindi creare un’immagine VHDX o VHD avviabile:

git clone https://github.com/microsoft/CBL-Mariner.git

quindi controlliamo che sia l’ultima versione (git checkout). Puoi anche generare un file ISO.

Categorized in: