Cyberpunk 2077 è sicuramente il gioco più chiacchierato dell’ultimo anno, ma forse non per i motivi sperati da CD Projekt Red.

Grafica non proprio all’altezza, numerosi bug, problemi di prestazioni che rendono il gioco ingiocabile sulle console di ultima generazione… il lancio del gioco con protagonista Keanu Reeves è stato difficile.

Il lancio, infatti, è andato talmente male che Sony ha deciso di ritirare il titolo di punta dal proprio store online, in seguito alle troppe richieste di rimborso.

Dopo (letteralmente) centinaia di gigabyte di aggiornamenti, il gioco sta andando un po’ meglio e Sony ha ripulito il PlayStation Store di Cyberpunk 2077. E sembra che i giocatori siano ancora interessati a giocare al gioco di ruolo fantascientifico di CDPR, nonostante tutta la cattiva stampa.

In cima

Sony ha svelato le sue classifiche di vendita digitali per il mese di giugno e sorpresa: Cyberpunk 2077 è al primo posto.

Ciò è tanto più impressionante in quanto il titolo ha fatto il suo ritorno solo nell’ultima settimana di giugno. Ciò significa quindi che V ha impiegato solo 7 giorni per detronizzare i suoi concorrenti. GTA V, NBA 2K21 e Minecraft. Non neofiti, diciamocelo, ma è una scommessa sicura che tra 10.000 anni, quando una civiltà extraterrestre scoprirà le ultime tracce della civiltà umana, GTA V sarà ancora in cima alle vendite.

E tutto questo non perché i giocatori non siano a conoscenza di possibili problemi di prestazioni; Un avviso sconsiglia l’acquisto del gioco se non si dispone almeno della versione Pro della console PS4 quando si trascina il titolo nel carrello.

Ma ehi, con un aggiornamento di 40 gigabyte previsto per la fine del mese, forse tutto tornerà alla normalità a Night City.

Categorized in: