Per domani sono previsti miglioramenti significativi per la versione PC del gioco.

I fan avranno quindi dovuto attendere 4 anni, ma la versione Steam di Nier: Automata avrà finalmente diritto a una patch performance a partire da questo giovedì 15 luglio.

Le note di rilascio descrivono in dettaglio molti miglioramenti visivi, come le trame 4K per l’interfaccia, 60 fps per i filmati precalcolati, un anti-aliasing decente e miglioramenti generali dell’illumi___one.

La versione Steam è sempre stata una delusione tecnica sin dalla sua uscita, a causa di problemi di prestazioni particolarmente dannosi per un gioco d’azione così nervoso. Nel corso degli anni, la community aveva deciso di ricorrere alle mod per almeno correggere la risoluzione del gioco.

Mentre i giocatori avevano pianto la versione PC, l’arrivo del gioco su PC Game Pass lo scorso marzo aveva riacceso il dolore: questa versione, seppur ancora imperfetta, presentava evidenti miglioramenti rispetto alla versione Steam. Di fronte alla rabbia dei giocatori di Steam (e a un aggressivo bombardamento di recensioni), era stata promessa una correzione per questa versione.

La versione di Nier: Automata che sta arrivando su Steam fa un passo avanti rispetto alla versione Game Pass per i suoi miglioramenti. Offre il display con finestre senza bordi, il supporto per FidelityFX e HDR di AMD della versione Game Pass, ma anche una stabilizzazione del display a 60 fotogrammi al secondo, una soluzione che i puristi stavano aspettando disperatamente.

Il gioco PlatinumGames uscito nel 2017 è diventato rapidamente un cult tra i fan della saga. Square Enix ha onorato il suo predecessore Nier Replicant ad aprile con un remaster che ci ha lasciato un’ottima impressione.

Ben è uno scrittore nel suo tempo libero per IGN France. A volte può essere visto in natura su Twitter, spesso raccontando tutto il suo amore per Stardew Valley e Final Fantasy XIV.