Il nuovo smartphone di HTC, U11 Plus, porta in tavola esattamente ciò che ti aspetteresti da una versione Plus: display più grande, batteria più grande e cornici più sottili, pur mantenendo le caratteristiche che hanno reso il suo predecessore così attraente #mobilemagic

Il corpo comprimibile è ancora lì, così come le specifiche premium. Ma prima di dirti di più sull’hardware, tuffiamoci negli aggiornamenti apportati al corpo dello smartphone. Con questo telefono, HTC ha aumentato la dimensione dello schermo da 5,5 pollici a 6 pollici, riducendo notevolmente le cornici in modo da avere la sensazione di un rapporto di aspetto 18: 9 con un rapporto schermo-corpo dell’82%.

Il nuovo design significa una cosa: il sensore di impronte digitali è stato spinto sul retro del dispositivo, invece di sedersi comodamente sulla parte anteriore. Questa volta gli altoparlanti sono molto più rumorosi e Edge Sense è ora considerato un pulsante rimappabile per qualsiasi app. Sotto il cofano, c’è lo stesso processore di prim’ordine di quello dell’U11 (Snapdragon 835), lo stesso modulo della fotocamera ma una batteria più grande e una migliore resistenza all’acqua e alla polvere.

HTC ha aggiunto una cella da 3.930 mAh, due RAM e opzioni di archiviazione e una classificazione IP68. Con una compressione, puoi attivare sia l’Assistente Google che Amazon Alexa e anche aprire un menu radiale che mostra le tue app.

Con così tante chicche a bordo, deve esserci un problema, giusto? Beh, più o meno. Vedi, lo smartphone non verrà venduto negli Stati Uniti, solo in Europa e in Asia. Ci sarà un’opzione semitrasparente disponibile per l’acquisto a un certo punto se il “nero ceramico” è troppo noioso per te. I 6 GB e 128 GB di spazio di archiviazione verranno venduti per € 799, ma esiste anche un modello più economico con solo 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione.

Categorized in: