La decisione di rilasciare The Legend of Zelda: Breath of the Wild per Switch è stata presa solo la scorsa primavera.

Il gioco uscirà il 3 marzo e può essere preordinato per Wii U e Switch – c’è anche un’edizione speciale per Switch.

?? Per quanto riguarda la versione switch: abbiamo preso la decisione finale nella primavera del 2016 di pubblicarla anche su questa piattaforma”, spiega il producer Eiji Aonuma in un’intervista a SamaGame.

Sottolinea inoltre che nessuno aveva mai pensato di interrompere la versione Wii U e rilasciare Breath of the Wild solo per Switch. “Non è mai stato messo in discussione”, dice.

Piuttosto, la versione Wii-U ha beneficiato dello sviluppo dello switch.

“Una grande differenza tra lo sviluppo per Wii U e lo Switch sono ovviamente i controlli. Il Wii U ha il GamePad e inizialmente pensavamo di usarlo ampiamente per i controlli. Ovviamente hai due schermi su Wii U – la TV e quello sul GamePad – ma lo Switch ne ha solo uno. “

?? È stato un grande cambiamento, ma abbiamo scoperto che è più facile e veloce da implementare del previsto. Alla fine, siamo più contenti di come i controlli si occupano di queste regolazioni. Penso che i controlli che abbiamo ora siano migliori di quelli che avevamo inizialmente previsto. “

In termini di gameplay, non ci sono differenze tra le piattaforme, ma ci sono differenze in termini di tecnologia.

Una piccola differenza è che i tempi di caricamento su Switch sono un po’ più brevi. Ciò è dovuto semplicemente al supporto su cui si trova il gioco: la Wii U si carica da un disco, lo Switch si carica da una scheda di gioco. Quindi è per questo. “

Gestisci le impostazioni dei cookie