Dopo l’annuncio che David O. Russell avrebbe diretto definitivamente il film di Uncharted, l’attore di Firefly e Castle Nathan Fillion ha twittato che gli piacerebbe assumere il ruolo di Nathan Drake. E ad essere onesti, l’uomo è molto simile al sarcastico avventuriero sia nell’aspetto che nello stile di gioco.

Ma inutilmente. Il regista è un grande fan di un certo attore con il quale ha realizzato diversi film, proprio come Tim Burton ha Johnny Depp per esempio. Alla fine di novembre 2010, O. Russell ha annunciato che Mark Wahlberg (Shooter, Max Payne, The Fighter, The Departed,…) interpreterà Nathan Drake.

Vorrebbe anche vedere Robert de Niro nel ruolo del padre di Drake, mentre spera che Joe Pesci interpreterà suo zio. Dettaglio piccante: entrambi i personaggi non compaiono nemmeno nei giochi. Mosse audaci che potrebbero finire con molti fan delusi, se ci chiedi.

Nathan Fillion, l’attore che ha visto passare il ruolo dei suoi sogni, sembra prenderlo in modo sportivo, e di recente ce lo ha fatto sapere in un podcast: “Sapete che mi piacerebbe fare qualcosa nello stile di Indiana Jones, è uno dei i miei più grandi eroi di tutti i tempi A. Non puoi incolpare il ragazzo (David O. Russell, ndr) per aver lavorato con qualcuno con cui ha lavorato prima e B. Penso che Mark Wahlberg sia un uomo di talento. Penso che faccia un ottimo lavoro ed è una grande star inter___onale, cosa che io non sono. Non sono io. Sarò.”

Ha concluso con: “Certo che mi sarebbe piaciuto, ma non posso incolpare nessuno per le scelte che fanno. Vuoi fare un film come vuoi e nel frattempo divertirti”.

L’adattamento cinematografico di Uncharted è previsto per il 2013.

Categorized in: