Nintendo ha confermato che la nuova Switch con schermo OLED non presenta grandi cambiamenti nell’hardware interno rispetto ai modelli attuali. Martedì, l’azienda giapponese ha presentato il tanto discusso Switch con schermo OLED e altri miglioramenti, come un dock con porta LAN integrata, audio migliorato e un supporto regolabile più ampio.

Nintendo Switch con schermo OLED

Negli ultimi mesi, ci sono state forti voci secondo cui lo Switch con schermo OLED sarebbe stato alimentato da un SOC NVIDIA più potente con supporto per 4K. Non è così, in quanto la nuova versione ha una risoluzione massima di 1080p in modalità dock e 720p in modalità portatile; identico ai modelli Switch già disponibili.

Bloomberg ha pubblicato un articolo lo scorso settembre in cui affermava che Nintendo aveva chiesto agli sviluppatori di giochi di preparare i loro giochi esistenti 4K in preparazione per il nuovo hardware. Non è ancora chiaro se Nintendo abbia cambiato i suoi piani per implementare hardware più potente, probabilmente a causa della scarsità globale di chip, o se ha spostato questa funzionalità su un possibile modello futuro.

Un portavoce dell’azienda ha informato VGC che Nintendo Switch (modello OLED) non ha una nuova CPU o più RAM rispetto ai precedenti modelli Switch. Nintendo afferma che Switch è quasi identico nelle dimensioni al modello precedente (0,25 cm più lungo), ma leggermente più pesante (0,42 kg contro 0,40 kg).

Il sistema è dotato di un display OLED da 7 pollici più grande (attualmente da 6,2 pollici), un ampio supporto regolabile per la modalità da tavolo, un nuovo dock con una porta LAN, 64 GB di memoria interna (rispetto ai 32 GB precedenti) e audio migliorato per dispositivi portatili e modalità tabella.

Il nuovo modello sarà rilasciato l’8 ottobre e offrirà ai giocatori una nuova opzione per giocare ai giochi per Switch. La console sarà presto disponibile per il preordine su Amazon, Bol.com, MediaMarkt, Coolblue, Wehkamp e NedGame. Nintendo ha annunciato un prezzo al dettaglio suggerito di $ 350 negli Stati Uniti, ma non si sa ancora quanto costerà la console nei Paesi Bassi.

Categorized in: