Uno dei capi di Sony non ha una buona opinione sulla compatibilità con le versioni precedenti: dice che è una funzionalità che molti vogliono ma che pochi userebbero.

Jim Ryan, capo delle vendite e del marketing di Sony, è un po’ come i giovani giocatori inesperti e chiacchieroni: pensa che non valga la pena giocare con il vecchio quando i giochi moderni sono molto più belli e più avanzati. Ci sono alcuni milioni di possessori di Xbox One che la vedono in modo diverso, ma non sembra essere andata a buon fine.

Da quando Microsoft ha reso un sacco di giochi Xbox 360 riproducibili su Xbox One (e l’elenco è ancora in espansione), sempre più persone in Sony si sono chiesti quando passare a PS4 e PS3. Ryan non capisce perché qualcuno dovrebbe voler divertirsi con i vecchi giochi: probabilmente non sono stati informati che i classici per PS2 usciranno di fila su PlayStation Store con una risoluzione leggermente rialzata, ma in gran parte nel loro stato originale. Inoltre, c’è PlayStation Now, che è in parte il punto di poter giocare ai giochi PS3 su piattaforme moderne. Ovviamente, non vediamo quanti stanno acquistando una porta PS2 e quanti stanno usando Now; potrebbe non valere la pena per loro di implementare una soluzione Microsoft.

Cosa ne pensi di questo? Se ci fossero uno o due giochi PS3 su PS4 che non hanno ancora una versione rinnovata, li compreresti?

Abbiamo ancora qualcosa da dirti, troverai tutte le cose interessanti qui!

Categorized in: