Un controller ben fatto per la tua Xbox Series X / S o Xbox One che si sente bene ma è soggetto alle impronte digitali!

Il controller cablato potenziato Spectra Infinity di PowerA avrebbe potuto avere le carte in regola per diventare il mio nuovo controller Xbox di terze parti preferito. Alla fine, non dovrebbe essere così, e probabilmente trascorrerà la sua vita come controller del mio PC in futuro mentre tengo ancora in mano il controller Xbox originale di Microsoft mentre gioco a Xbox Series X. Nonostante tutto, il gamepad PowerA per circa 40 euro non sono una cattiva alternativa.

Per me, una delle maggiori critiche al controller ha a che fare con la sua estetica. Ciò non influisce sul layout, si basa sul meraviglioso design dell’originale e funziona altrettanto bene. No, è la superficie selezionata del controller. È così sensibile alle impronte digitali e alle tracce delle mani che i primi segni evidenti possono essere visti dopo poche ore di utilizzo. Non c’è assolutamente alcun segno di nulla di simile sul mio controller Xbox blu di Microsoft e non sembra bello se dopo un po’ le impronte e le posizioni sdraiate delle dita sul controller diventano evidenti. È un peccato che PowerA non abbia optato per una superficie opaca per evitarlo. Se costasse cinque euro in più, la pagherei da sola. Altrimenti, non hai altra scelta che pulire regolarmente il controller se non ti piace vedere tali stampe.

Anche lo Spectra Infinity Enhanced Controller è collegato al cavo

Inoltre, qui abbiamo un controller cablato di terze parti. Non che mi aspetterei qualcos’altro su Xbox, ma sarebbe davvero bello ottenere anche pad wireless da produttori di terze parti. Ma beh… Lo Spectra Infinity si collega tramite il cavo USB in dotazione, che puoi anche rimuovere e scambiare con un altro, per esempio. Con una lunghezza di tre metri è di nuovo un po’ troppo corto per il mio soggiorno – un massimo di 50 cm in più e sarei felice – ma fortunatamente avevo ancora una piccola prolunga USB in giro, il che rende tutto più facile.

Qui con i LED in verde Xbox. (Controller avanzato PowerA Spectra Infinity per test Xbox Series X/S)

Ok, basta brontolii. A parte questi due…diciamo fattori dirompenti, lo Spectra Infinity fa decisamente bene il suo lavoro. Come l’originale, sta molto comodamente in mano e ha un buon peso, non troppo leggero e non troppo pesante. Sembra anche ben elaborato, senza lasciare impressioni negative qui (a parte la superficie). Ho una buona sensazione durante il gioco, tutti gli input vengono eseguiti in modo rapido e preciso, e questo è un argomento importante a favore del controller.

La buona fattura garantisce anche un’impressione positiva nelle altre aree, indipendentemente dal fatto che si tratti di levette, pulsanti, pulsanti a spalla o grilletti. Per inciso, quest’ultimo può essere regolato in tre fasi, in base alle quali si determina quanto si desidera spingerlo prima che venga attivata la rispettiva azione. Inoltre, hai due pulsanti aggiuntivi sul retro delle maniglie, che puoi assegnare con uno degli altri pulsanti e quindi forse avere un accesso più rapido a una determinata funzione nella foga del momento – molto pratico e non scontato .

Con lo Spectra Infinity Enhanced Controller c’è tutto quello che dovrebbe essere lì

A parte questo, c’è tutto quello che dovrebbe essere lì. Il nuovo pulsante di condivisione si trova nel mezzo, i motori di vibrazione forniscono un buon feedback e il D-pad a forma di più è instabile come il resto. Sopra l’ingresso per le cuffie, hai un controllo audio aggiuntivo con il quale puoi regolare comodamente il volume di una cuffia collegata sul controller o disattivare l’audio se necessario. E prima che tu chieda: Spectra Infinity è compatibile anche con Xbox One e PC.

E qui in rosso. Puoi anche impostare colori diversi in alto, al centro e in basso. (Controller avanzato PowerA Spectra Infinity per test Xbox Series X/S)

Cos’è rimasto? Esatto, le luci colorate! Hanno un bell’aspetto, soprattutto in combi___one con il colore nero del controller. Puoi impostarlo molto facilmente tramite il pulsante LED sul retro del controller e i pulsanti sulla parte anteriore, o lasci che i LED “respirino” o si accendano costantemente. Puoi impostarli individualmente in tre diverse zone – superiore, centrale, inferiore – e quella nei colori di base bianco, rosso, arancione, giallo, verde, turchese, blu e viola. A seconda del colore, ci sono diversi livelli di intensità che definisci: sta a te decidere se i colori devono brillare più fortemente o meno. Un bel trucco ottico. Mi piace.

Qui puoi acquistare il controller potenziato PowerA Spectra Infinity per Xbox Series X / S da Amazon.de.

PowerA Spectra Infinity Enhanced Controller per test Xbox Series X/S – conclusione

Quindi cosa si blocca alla fine? Quel PowerA offre un controller competente che si sente bene, che può essere un’aggiunta buona ed economica alla tua Xbox rispetto al pad wireless originale. Funziona alla grande e sembra chic con la sua illumi___one a LED. Il fatto che sia cablato non mi infastidisce tanto quanto la superficie, che è estremamente suscettibile alle impronte digitali. È un peccato, sta lontano dal mio soggiorno e almeno vaga per il PC. Se questo ti dà meno fastidio, c’è poco da dire contro l’acquisto se ti piace lo Spectra Infinity.