Il mercato degli smartphone sta raggiungendo il suo tetto, questo è normale e l’iPhone come parte di questo mercato sta soffrendo. Apple ha visto una crescita molto leggera nelle vendite di iPhone da diversi anni, sebbene i suoi ricavi continuino ad aumentare.

Tuttavia, un’azienda grande come Apple non puoi affidare tutto a una sola carta quindi c’è un Piano B fornito in caso di necessità. Secondo Mark Gurman, uno dei maggiori esperti di Apple, l’azienda ha alcune soluzioni se le vendite di iPhone diminuiscono drasticamente.

Potrebbe interessarti | Questo è ciò che i clienti Apple odiano dover pagare

Migliore negoziazione e più servizi

La prima cosa che ci dice Gurman è che se le vendite di iPhone diminuiscono, non solo Apple ne risentirà. Abbiamo visto la società diventare pubblica la scorsa settimana, ma non è niente in confronto a quello che sono caduti i loro fornitori.

Cosa significa questo? Nel caso in cui le vendite di iPhone diminuiscano, Apple smetterà di acquistare da questi fornitori, il che farà sì che abbiano numerosi ordini in magazzino e beneficerà Apple in caso di rinegoziazione con loro.

“I fornitori dipendono più dal volume che da Apple”

Oltre a questo, Apple lo sa la chiave è creare un cliente fedele. Per questo motivo gli aggiornamenti raggiungono più dispositivi che mai, iOS 12 è disponibile su un massimo di 28 dispositivi. Niente di simile è mai stato visto in Apple prima d’ora.

Fonte: Reuters

Dispositivi come iPhone o iPad durano sempre più a lungo, ma Apple è pronta a combattere questi lunghi periodi di sostituzione e la chiave sono i servizi. Inoltre, se la soddisfazione del cliente è elevata, i clienti saranno più disposti a reinvestire nei dispositivi Apple.

“Dispositivi di maggiore durata potrebbero portare a una maggiore soddisfazione del cliente, il che potrebbe consentire ad Apple di addebitare prezzi più elevati”

Se i dispositivi durano più a lungo nelle mani dei clienti, questi sono sicuramente più predisposti a spendere di più sui servizi Apple, come Apple Music o il futuro servizio video. Forse il futuro di Apple passa più per i servizi che per la vendita di dispositivi.

Via | Bloomberg

Categorized in: