Non vedremo un sequel di Psychonauts e DeathSpank nella sua terza puntata non era buono come una volta. I giocatori con le risate di questi titoli hanno aspettato a lungo qualcosa di altrettanto folle. La salvezza è arrivata sotto forma di un gioco di avventura: Stick it to the Man è davanti a te.

Studio svedese Zoink! finora poteva vantare arresti telefonici, uno dei quali basato sulla licenza del cartone animato Adventure Time. Dovevano tirarne fuori questo umorismo stupido e assurdo, e allo stesso tempo estremamente disarmante. Questo è probabilmente il motivo per cui al loro debutto su una grande console si sono concentrati sui dialoghi e sulla risoluzione di semplici enigmi.

Incontra il tester di caschi protettivi Ray Wood. È uno specialista nella sua professione: gli vengono lanciati oggetti pesanti sulla testa e lui senza esitazione determina quante stelle dà un determinato elmo (cioè quante stelle ha davanti agli occhi). La sua vita tranquilla viene sconvolta quando un carico non identificato cade da un aereo di passaggio e lo colpisce alla testa. L’eroe cade in coma, ma questo è l’ultimo dei suoi problemi. Vuole impossessarsi di questo carico misterioso come l’influente The Man, e lo stesso Ray viene incastrato per l’omicidio e la polizia lo sta cercando.

L’incidente ha lasciato il segno: il nostro sfortunato uomo ora può leggere i pensieri di altre persone e manipolare l’ambiente, e tutto è da biasimare per la “grande mano di spaghetti rosa” che cresce dal suo corpo. Ti consente di spostarti rapidamente tra le piattaforme e l’impatto sull’ambiente è limitato all’applicazione di vari adesivi. Cosa hanno gli adesivi per qualsiasi tipo di regola ambientale?

Molto. Il mondo intero in Stick it to the Man è fatto di carta. Ogni personaggio è piatto come una frittella e gli effetti come il fuoco e le gocce di pioggia sono piccoli pezzi di carta con l’illustrazione appropriata disegnata su di esso. Non solo, a volte guardando la coscienza di qualcuno, possiamo trovare utili adesivi in ​​una bolla di “pensiero” tipica dei fumetti. Come gioco in un mondo bidimensionale con elementi platform, può essere associato a LittleBigPlanet oa qualcosa creato in un mago di stoffa.

Fortunatamente, rimane un gioco di avventura. Il nostro compito principale è ascoltare i pensieri, associare i fatti e utilizzare gli adesivi. È qui che risiede il più grande vantaggio del titolo. I problemi incontrati dagli abitanti della città (e non solo), i loro pensieri e le modalità di aiuto sono esilaranti. E non intendo un leggero sorriso sottovoce, ma uno scoppio di risa a tutti gli effetti. Non tutti possono divertirsi con semplici battute, ma se ricordi DeathSpank con una risata, una nuova produzione di Zoink! è un’esperienza da non perdere.

Per non annoiare il giocatore, gli sviluppatori hanno diversificato il gioco con location con uomini in giacca e cravatta e la polizia. Tutti vogliono prendere Ray per vari motivi, e dopo esserci imbattuti in loro, possiamo provare a intrufolarci o correre velocemente, mostrando destrezza e percettività. Il nostro eroe è un po’ più lento dei palleggiatori, ma la bizzarra mano di spaghetti può attirarlo su una puntina da disegno incastrata nei dintorni in vista. Il tutto è mediamente impegnativo, ma il controllo senza problemi e il divertimento nell’uso della zampa ti permettono di rilassarti durante il mini-gioco, anche se potremmo lasciarlo a lungo e andare avanti.

E questo è tutto. Entriamo nelle menti, aiutiamo gli estranei e scappiamo dai delinquenti. Allo stesso tempo, il gioco si sforza di evitare la noia: le attività sono organizzate nelle giuste proporzioni, i checkpoint sono impostati densamente e con mappe più grandi troviamo comode scorciatoie, che non dovrebbero essere tirate dall’altra parte del tavola con una scarpa. La morte non punisce in alcun modo il giocatore, rendendo Stick it to the Man un’avventura senza stress e tutti e dieci i capitoli possono essere completati in quattro ore.

Ne vale la pena? Se vedi una commedia interattiva più lunga nel gioco, sicuramente. La combi___one con gli adesivi è ovvia e non c’è assolutamente nessuna sfida per le celle grigie qui, e scappare dai vasi è divertente per un po’, quindi il titolo non dovrebbe essere trattato come qualcosa di più di un banale gioco di avventura. Tuttavia, non gli si può negare il fascino e il senso dell’umorismo dei creatori. Hai voglia di ridere e il prezzo non ti spaventa? Non c’è niente da aspettare, questa è una delle scelte migliori.

Categorized in: