La seconda edizione del festival ci ha permesso di partecipare ad un evento unico. Abbiamo corso in posti bellissimi in Francia e in Italia, ma è arrivato il momento per un’altra sfida. È tempo di saltare su auto più grandi e combattere non solo con avversari aggressivi, ma anche, e forse anche soprattutto, con gli elementi.

Storm Island, come suggerisce il nome, ci invita a Storm Island. È qui che abbiamo il piacere di partecipare a un piccolo festival che si compone di oltre 80 gare. Questi sono, ovviamente, suddivisi in campionati speciali e per poterci mettere alla prova nel duello più importante e lottare per il campionato, dobbiamo vincere in sole 12 coppe. I creatori hanno diviso l’intero evento in livelli speciali e in questa situazione dobbiamo conoscere ogni livello (ce ne sono sei) prima di metterci alla prova nella gara finale. Va ricordato che anche dopo aver completato la trama principale, abbiamo ancora molto da fare qui: nuovi campionati, sfide, ricerca di un’auto abbandonata, tutti i collezionabili, giochi sul Web… L’add-on è una grande estensione della base perché ci permette di partecipare a tutte le attrazioni conosciute che sono impreziosite da un’aura specifica.

È l’atmosfera che ci fa desiderare di rimanere più a lungo con questo titolo. Tempesta, vento e nebbia cambiano completamente il divertimento. I creatori ci hanno offerto grandi gare notturne, che sono costruite dal latte o dalla pioggia battente. L’elemento più importante di questo divertimento è il fatto che il tempo non solo aggiunge colore all’aspetto dell’articolo, ma cambia anche in modo significativo la corsa. Avremmo potuto partecipare a gare simili prima, ma questa volta l’intera faccenda è decisamente saltata. L’isola è caratterizzata dal suo microclima, che fa piegare gli alberi sotto forti venti, il terreno umido rende difficile la guida e l’essenza di un tale gioco è la visibilità ridotta.

Anche le corse tipiche – sotto un forte sole – sono state sfruttate in modo speciale, perché spesso entriamo nel campo di cavoli, cavalchiamo tra gli alberi o saltiamo in modo efficace su una grande collina. Le nostre carrozze saltano, scivolano e cercano di adattarsi a terreni non standard, e devi credermi sulla parola, che devi prepararti per quasi ogni eventualità durante la guida.

Gli autori hanno preparato i percorsi in modo eccellente, perché non solo sfruttano i vantaggi dell’isola, ma ci permettono anche di percorrere stretti sentieri forestali e dopo un po’ saltiamo su un’enorme radura aperta. Guidare velocemente non è sempre una soluzione, perché una piccola collisione con un avversario può far fuoriuscire il veicolo dal movimento. Suonare in un’atmosfera del genere è sicuramente più difficile e anche più soddisfacente. I rivali combattono in modo più aggressivo, fanno buon uso degli elementi dell’ambiente e possono stressare i nervi. Questo è un buon momento per menzionare il livello di difficoltà: se ti piacciono le sfide di guida, dovresti provare Storm Island. Con questa estensione, lo stand è solo un riscaldamento. Tuttavia, non temere che gli sviluppatori ti gettino in acque profonde: ho menzionato i livelli in precedenza e questo elemento ci consente di familiarizzare con l’atmosfera dell’isola in modo decente. Più ci si addentra nella foresta, più è difficile, ma se entri con attenzione nelle curve e approfitti degli errori dei tuoi rivali, otterrai molte soddisfazioni da questo gioco.

Auto affidabili sono essenziali per correre in condizioni estreme. I creatori hanno preparato cinque nuove auto ed è un peccato che non abbiano scelto un numero maggiore di demoni metallici che si adattassero al clima creato in modo caratteristico. Tuttavia, dobbiamo ricordare che possiamo aggiornare i veicoli standard senza il minimo problema: basta indossare parti speciali contrassegnate con il nome di Storm Island e puoi iniziare la competizione. Le modalità divertenti non sono state dimenticate, ma Secondo me l’esca principale sono le gare durante le quali l’aura mostra il suo artiglio.

Storm Island è un add-on di Forza Horizon 2, gira sul motore di questa produzione, ma gli sviluppatori potrebbero facilmente rendere questo DLC un titolo autonomo. Dopo aver installato l’estensione, riceviamo un messaggio che possiamo prendere parte a un nuovo gioco sull’isola e quando raggiungiamo il porto, andiamo in una nuova posizione. Partecipando al campionato, raccogliamo esperienza e denaro, ma in fondo è qui che finisce ogni collegamento con lo stand. Da un lato, questa è una buona notizia, ma è un peccato che gli autori non abbiano deciso di chiudere in qualche modo il loro clima estremo sull’isola. Non dobbiamo dimenticare che l’espansione aggiunge 24 obiettivi al gioco, che insieme ci danno fino a 500 punti. Questa è sicuramente una buona notizia per i giocatori che giocano per i risultati.

I rappresentanti di PlayGround Games hanno avuto un’idea molto interessante e offrono agli interessati molto divertimento. Passare al veloce – cioè conoscere i percorsi minimi, senza campionati aggiuntivi, imparare la mappa, giochi online – è circa 6-7 ore di divertimento. Tuttavia, non nascondiamo che ciò che conta nelle corse è una guida aggiuntiva, nuovi percorsi, divertimento sulle mappe – e sull’isola non mancano!

Prima di acquistare, tuttavia, devi ricordare che gli sviluppatori hanno preparato un componente aggiuntivo da manuale che espande molti elementi a te noti e aggiunge solo o addirittura condizioni meteorologiche estreme. Contate su “di più” con un po’ di caos? Prendi e goditi questo DLC! L’unico inconveniente prima dell’acquisto potrebbe essere il prezzo – 69,99 PLN – ma gli appassionati di Forzy non dovrebbero indugiare, perché qui troverai un sacco di guida piacevole ed estrema!