Un gioco da tavolo con The Witcher nel ruolo principale è appena uscito sugli scaffali dei negozi. Gli amanti e i partner di Geralt possono incontrarsi al tavolo e vivere avventure epiche, gareggiando l’uno contro l’altro per la vittoria. Tuttavia, nulla impedisce di raggiungere l’editing digitale, permettendoti di giocare con un computer o online.

The Witcher Adventure Game è un gioco da tavolo che può essere giocato da un totale di quattro persone, nei panni di Geralt, Dandelion, Triss e Yarpen. Il compito di ciascuno dei partecipanti al gioco è completare il compito principale, che viene assegnato prima di iniziare l’avventura vera e propria. L’editing digitale si basa sugli stessi principi.

Non per tutti

Esatto, le regole. Non ho ancora avuto modo di sedermi al tavolo con l’edizione standard, ma quella digitale mi ha travolto con un po’ di complessità. Sebbene ci sia un tutorial e le regole del gioco siano disponibili in qualsiasi momento con un solo clic del mouse, leggerle senza controllare “in battaglia” è noioso e ti dà il mal di testa. Questo è il modo in cui di solito inizio la mia avventura con ogni gioco da tavolo, specialmente il più complesso di quello cinese, ed è per questo che i primi round ho colpito un po’ “fortemente”, cercando di capire di cosa si trattasse. Quando ho capito tutto, è stato allora che ho iniziato a provare un vero piacere dal gioco. Ci tengo a precisare subito che The Witcher Board Game è pensato piuttosto per utenti esigenti. Devi pianificare le tue prossime mosse qui, cercare di prevedere le mosse dei tuoi avversari, ma soprattutto, come tale atmosfera. Sarà piuttosto impossibile coinvolgere nel gioco persone a caso, ad esempio la tua famiglia, e già a metà della traduzione delle basi, molto probabilmente vedrai i loro volti più magri e le prospettive di divertimento scomparire.

In cerca di avventura

Se superi i due maggiori ostacoli, ovvero afferrare le regole, e trovi persone disposte a giocare (è possibile giocare in locale e online), The Witcher Adventure Game ti offrirà molte ore di grande divertimento. Un numero enorme di compiti, sfide, mostri ed eventi casuali rende ogni gioco diverso. I personaggi hanno abilità uniche, quindi non si tratta di noia. Ogni turno ha un massimo di due azioni. Può essere un viaggio in una città vicina o alla ricerca di indizi che ti avvicinino al completamento della missione principale, al riposo per curare le ferite o infine all’utilizzo di un’abilità unica, ad esempio la preparazione di pozioni per Geralt. All’inizio del gioco, decidi quanti compiti principali devono essere completati affinché il gioco termini. Questo, ovviamente, influisce in modo significativo sul tempo di gioco medio. J.Una riunione può richiedere da 30 minuti a diverse ore. Tutto perché le missioni sono impegnative e ti costringono a viaggiare intorno al tabellone e cercare indizi. Nel frattempo, devi ancora combattere mostri e affrontare ogni sorta di avversità. Il gioco in rete va bene. L’attesa degli altri partecipanti al gioco richiede un po’ di tempo, ma quando riesci a connetterti, tutto lampeggia come questa bambola. La chat è disponibile durante i turni, quindi puoi chattare in qualsiasi momento.

Alle armi!

I combattimenti sono governati da semplici regole. Per prima cosa, tiri il numero appropriato di dadi speciali assegnati a ciascun personaggio e controlli per vedere se soddisfi le condizioni di vittoria specificate sulla carta di quel nemico. Se è così, ne esci vittorioso, in caso contrario, subisci conseguenze, come perdita di vitalità o avvelenamento. Incantesimi, compagni e carte speciali possono aiutarti in combattimento, permettendoti di superare molte battaglie con una mano vittoriosa. Si è verificato un problema durante il gioco. Bene, i personaggi non possono morire, il che non è così bello come potrebbe sembrare a prima vista. Può capitare che durante il suo turno, un giocatore gravemente ferito che colpisce un mostro estremamente pericoloso venga immobilizzato, perché per ogni ferita deve rinunciare alle icone azione successive, coprendole con segnalini ferita. Quando copri l’icona del movimento, sei a terra e se un altro giocatore non sconfigge questa creatura, rimarrai lì per il resto della partita.

La bella e la bestia

La rilegatura sembra molto buona. Il tabellone colorato è decorato con figure di mostri animati e musica piacevole all’orecchio. Gli effetti di luce che appaiono durante l’esecuzione dell’azione soddisfano anche l’occhio. L’opzione di ingrandire e rimpicciolire la telecamera è estremamente utile, così puoi facilmente coprire l’intero tabellone e pianificare le tue azioni per concentrarti sul tuo personaggio dopo un po’. I dadi lanciati durante il combattimento e il completamento delle attività sembrano leggermente peggiori. Ho anche riscontrato un errore di traduzione, ma spesso ripetuto. Molte carte hanno “e” invece di “e”. Spero che gli sviluppatori rilasceranno un emendamento appropriato.

Durante il gioco troverai luoghi conosciuti dai libri e dai videogiochi di Sapkowski (Kaer Morhen, Novigard), combatterai i mostri più terribili (Kikimora, Krabopajak), e infine utilizzerai gli incantesimi (Aard, Axii).

In attesa dei “tre”

The Witcher The Board Game è il modo perfetto per placare la tua fame per la premiere in ritardo del terzo gioco di avventura di Geralt. Anche se non sostituirà mai le emozioni associate a una sessione al tavolo con un boccale di bevanda dorata nella zampa e schegge d’oro sul tavolo come nella versione standard, vale la pena interessarsene se ti piace The Witcher. Dopo decine di avventure giocate, ve lo posso consigliare con la coscienza pulita.

Categorized in: