Se, nel mondo reale, i difensori giocassero come nell’ultima partita di FIFA, li avrei buttati tutti a faccia in giù e avrei fatto notare che non sono adatti nemmeno a raccogliere cavoli in campo. EA si vantava di cambiamenti e novità, quindi ha dimenticato che ciò che precedentemente funzionava non doveva rompersi.

Forse questa è una tattica piuttosto ingegnosa: non essere accusati di stag___one nella serie, rovinare ciò che non richiedeva grandi cambiamenti, annunciare la riparazione il prossimo anno con una grande rivoluzione e una boccata d’aria fresca. Il fatto è che con i giochi che escono ogni anno, devi mescolare costantemente per evitare l’accusa di riscaldare la stessa cosa. Quindi cosa fa EA nel caso della Legacy Edition su PS2 e PS Vita: rilasciano nuovi giochi aggiornando solo le formazioni e il tutto si basa sulla versione di alcuni anni fa.

A FIFA 15 per le console di questa generazione è stata data la priorità da uno sviluppatore canadese e si vede. I cambiamenti che sono stati annunciati prima della premiere sono stati effettivamente implementati in misura maggiore o minore in un modo molto buono. I fan finalmente sono usciti dall’età della pietra e sono diventati oggetti 3D più belli ma ancora semplici. Infine, reagiscono con più vigore alle nostre azioni. Ciò è particolarmente visibile nelle partite ad alto rischio, dove segnare un gol che determina il risultato negli ultimi minuti provoca un’euforia incredibile. Inoltre, aggiungiamo miglioramenti pre-programmati e siamo un passo avanti nell’evoluzione della serie. Certo, un passo che non ha un impatto enorme sul campo, ma la serie FIFA dallo scorso anno ha fatto molta strada per vendere una partita di calcio virtuale tanto quanto quella reale.

Pertanto, le modifiche riguardano anche la forma della presentazione della partita e l’ambiente circostante. Avvicinandosi alle trasmissioni TV, i replay sono stati notevolmente aumentati, che hanno guadagnato molto in qualità – impostazioni della fotocamera appropriate, uso sensuale della sfocatura nelle scene dinamiche – è qualcosa che è difficile superare l’ordine del giorno senza elogi. D’altra parte, durante la partita sono state aggiunte scene completamente inutili. Per quanto ho capito la ripetizione dell’azione di goal spettacolare (anche quella sprecata), quindi scene speciali sparate ogni volta con un calcio di rigore, calcio d’angolo, calcio di punizione, attivati ​​casualmente durante la partita, tafferugli, motivandosi a vicenda… filo chiaro ! Quanto puoi? Soprattutto che la maggior parte non può essere ignorata immediatamente, ma siamo costretti a guardare come il giocatore si posiziona per eseguire l’angolo. Sul serio? Voglio giocare. Accendo FIFA 15 per non vedere il mio calciatore posizionare realisticamente la palla su una parte fissa del gioco. Non per guardare le mine messe a punto dal guardalinee. Sì, bello, caro EA, che ci hai lavorato e vuoi metterlo in mostra. Ma per l’amor di Dio, qualcuno nella tua azienda conosce il concetto di moderazione? È difficile non avere la sensazione che tutto questo ca**o che non ha un impatto diretto sulla partita sia lì per distrarti da quanto il gioco è stato distrutto facendo due passi avanti e 1,5 passi indietro allo stesso tempo volta.

Quello che secondo me è stato per lungo tempo un problema per la serie, ovvero la silhouette dei giocatori, è stato leggermente migliorato. Non è perfetto e, in generale, abbiamo ancora tanti insetti stecco e giocatori sproporzionati in campo, ma alla fine una gran parte dei giocatori è più o meno simile a dei veri equivalenti. Le sagome migliorate, in un certo senso, si sono tradotte nel modo in cui i giocatori si sono mossi in campo. Tuttavia, questo non significa che l’animazione dei movimenti sia molto buona. Che cos’è? Quindi controlliamo: un esercito di cloni che eseguono animazioni identiche allo stesso tempo – c’è. Animazioni asimmetriche e saltate nelle repliche – ci sono. Errori di rilevamento delle collisioni? Anche peggio di un anno e due fa. Non so come EA possa farlo, ma con l’introduzione del nuovo motore fisico e di quello responsabile del rilevamento delle collisioni, ci erano stati promessi solo cambiamenti positivi. Le cose vanno molto peggio in FIFA 15. Per una buona animazione, ci sono due errori che portano a situazioni assurde. Un autogol dopo che un giocatore avversario voleva giocare per il portiere, ma lo ha incontrato accidentalmente e ha preso la palla in rete mentre faceva ‘Non so cosa’ in campo? Non mi ha più sorpreso. Sorprendenti anche le reazioni al contatto praticamente nullo tra i giocatori, dove quello che ha subito il fallo viene sparato come una catapulta. Ciò che sembra particolarmente triste quando lo confrontiamo con, ad esempio, spingere e tirare le magliette, che sembra molto bello e “tirare” un giocatore a terra sembra quasi sempre come dovrebbe apparire.

E sarei davvero in grado di “in qualche modo” digerirlo, perché sospetto che sarà migliorato in una certa misura nelle prossime patch, ma non posso sopportare una cosa: il terribile gioco dell’intero blocco difensivo. FIFA 15 è passato all’offensiva. È più facile dribblare, per passare i giocatori tutto ciò di cui hai bisogno è l’equilibrio del corpo e una corretta guida della palla. I giocatori sono anche opportunamente “più pesanti”, rendendoli più facili e realistici da utilizzare. Ma che importa, dal momento che l’ingrediente principale dell’offensiva è la completa paralisi mentale della difesa. Se giocassi in una squadra chiamata “___one prescelta” e l’allenatore fosse Mojżesz, capirei il comportamento di allontanarsi dall’attaccante dell’avversario, separarsi prima dei passaggi perpendicolari e far correre ali o giocatori dalla seconda linea. Ma non sto interpretando le persone scelte. Se non controlli manualmente il giocatore, non contare sull’intelligenza artificiale per aiutarti. Gioco perpendicolare? Che diavolo, usciremo a fare una trappola del fuorigioco fallita anche se nessuno ce lo ha chiesto. Un contro rivale con 4 difensori e 2 attaccanti? E signore, torneremo indietro fino a quando l’avversario non porterà la palla in porta. Piccolo? E che dire dell’incredibile intelligenza dei giocatori controllati dall’IA, che in area di rigore falciano i loro rivali come il signor Mietek il sabato mattina falcia i prati davanti ai condomini della mia tenuta?

Sì, il calcio è imprevedibile. A volte il destino del campionato dipende da un kiksu, che fissa o inciampa. Ma storie del genere si verificano una volta a stagione (a patto che non si parli di una parodia calcistica come il nostro campionato), non più volte durante una partita. Il tentativo di uscire con un contatore quando un combattente inciampa irrita ma sta deglutendo. Tuttavia, quando in una partita abbiamo due volte una situazione del genere e il giocatore che dimentica come si corre è Cristiano Ronaldo o Leo Messi, a dire il vero, mi chiedo se qualcuno mi stia prendendo in giro.

Non è, tuttavia, che EA guasta solo. I portieri sono effettivamente buoni come pubblicizzati. E a volte anche troppo buono, e non sto parlando di portieri di livello mondiale qui. Anche i più deboli sono in grado di tirare fuori tali palloni che, a seconda della situazione, ringraziamo Dio per l’intervento o ci incazziamo senza pietà quando il pallone apparentemente diretto in porta è stato in qualche modo spostato sopra la traversa. Quindi dimentica le situazioni in cui il tuo portiere è stato il motivo del fallimento delle partite successive. Ora il suo ruolo è stato purtroppo rilevato dai difensori.

FIFA Ultimate Team è, per molti, l’unico motivo per cui le persone acquistano questo titolo. Non mi sorprende. Mi ricorda di collezionare figurine per album di calcio che ho fatto nella mia infanzia. Ricordo quando colpii nel pacco il mio calciatore preferito. Stavo scoppiando di orgoglio, e c’era anche qualcosa di cui essere orgoglioso. E se il chiosco mi permettesse di scegliere qualsiasi adesivo, anche il migliore, per ogni pacco? Appena. Questo è ciò che EA ha fatto a FUT. Ha fornito la possibilità di prendere in prestito qualsiasi giocatore alla nostra squadra. Doveva essere un tributo ai principianti, ma l’unica cosa è rovinare il divertimento di aprire nuovi pacchetti e provare a formare la tua squadra. Anche l’opzione per scambiare le carte è stata rilasciata da questa modalità, tutto in nome dei combattimenti tra imbroglioni e seriamente – per sigillare la vena dell’oro, che è questa modalità. E le altre modalità di gioco? Bene, lo sono. E questo è tutto. Nessun cambiamento, novità, niente. Meglio avviare la modalità online in modo che il gioco non si annoi da solo. Fortunatamente non ho riscontrato alcun problema durante tutte le partite giocate. Mentre è interessante che FIFA 15 sia l’unico gioco che ha un problema con le mie impostazioni NAT nonostante lo sblocco delle porte sul mio router. Questo a volte fa sì che la ricerca dell’avversario venga respinta, ma non è molto scomodo perché devi solo ri-accoppiare e tutto funziona.

Nel complesso, FIFA 15 è come ** t da parte di EA. La mancanza di una competizione significativa ha portato al fatto che per ogni cambiamento positivo qualcosa deve essere rotto per simulare i lavori e le modifiche nella parte successiva. L’edizione di quest’anno ci serve ancora con lo stesso commento con gli stessi errori. Non so se cambierà mai qualcosa in questo aspetto. Tuttavia, è difficile non dare credito alla produzione quando si tratta di licenze, utilizzo della cooperazione con il sito Web di Goal, modalità online efficiente e FUT, che, nonostante siano state apportate brutte modifiche, è comunque divertente. Morso anche lo schermo tattico, in cui la serie ha zoppicato finora, dando comandi semplificati per squadra e giocatori.

Chi l’avrebbe comprato lo ha fatto comunque. Se qualcuno si sente stanco della stag___one, non migliora.

Categorized in: