Aggiornare:

Nella notte è stata risolta la situazione dei server di Destiny 2. A questo punto i giocatori possono entrare e iniziare a giocare alla versione F2P e alla nuova espansione Shadowkeep.

La manutenzione di emergenza su Destiny 1 e Destiny 2 è ora completa. I giocatori potrebbero incontrare una coda di accesso quando la popolazione ritorna. https://t.co/IiMxTDkLRF

– Bungie Help (@BungieHelp) 2 ottobre 2019 Gestisci le impostazioni dei cookie

Originale

Oggi, 1 ottobre, doveva essere un giorno importante nella storia di Destiny 2.

Bungie, ora uno studio indipendente dal suo contratto iniziale con Activision, ha lanciato la nuova espansione di Destiny 2, Shadowkeep e la versione F2P Destiny 2: New Light. Due eventi importanti in un giorno.

La richiesta per la versione F2P e la nuova espansione era così grande che, a quanto pare, i server non potevano accettarla. Un’ora dopo il lancio dell’espansione, Bungie ha riferito su Twitter che stava indagando su un errore che impediva ai giocatori di entrare nei server.

Circa un’ora fa, lo studio ha nuovamente comunicato su Twitter, notificando a tutti gli utenti di aver avviato una manutenzione di emergenza sui server di Destiny 2.

La maggior parte dei giocatori si trova attualmente davanti a uno schermo con il messaggio “Un momento per favore” (aspetta un momento per favore). Su Twitch ci sono persone che sono riuscite a entrare nei server e stanno attualmente trasmettendo, ma la maggior parte è in coda.

La manutenzione di emergenza per Destiny 1 e Destiny 2 è ancora in corso. Ci scusiamo per il continuo ritardo. Restate sintonizzati per aggiornamenti sui nostri progressi.

– Bungie Help (@BungieHelp) 1 ottobre 2019 Gestisci le impostazioni dei cookie

Categorized in: