Sulla base delle descrizioni ufficiali, possiamo aspettarci la caccia al drago e altri ricordi.

Prima di Natale, Netflix farà il suo debutto, The Witcher, che non è basato su giochi ma su libri originali, quindi può anche mostrare molte cose nuove a coloro che hanno già girato tutte e tre le avventure di Geralt su una delle piattaforme. E ora abbiamo alcune brevi descrizioni per concludere che non ci annoieremo davanti allo schermo.

Ci sono stati alcuni post significativi sulla pagina Twitter ufficiale della serie, da cui possiamo scoprire i titoli di ogni episodio da un lato e la loro sinossi dall’altro, quindi abbiamo un’idea approssimativa di ciò che abbiamo ‘ vedrò in quella sezione. Ecco:

Episodio 1: L’inizio della fine “Un mostro viene massacrato e un macellaio si rivela.”
Episodio due: quattro marchi “Diamo uno sguardo al passato di una strega.”
Episodio 3: Betrayer Moon “Questa parte parla di una figura esigente e di una famiglia in disgrazia.”
Episodio 4: Banchetti, stronzate e sepolture – Qualcuno sta ripagando il proprio debito con la Legge della Sorpresa
Episodio Cinque: Appetiti in bottiglia “Possiamo aspettarci un incontro cruciale e un cantante verrà mutilato.”
Episodio sei: specie rare – C’è una caccia al drago
Episodio sette: prima della caduta “Stiamo tornando a un tempo prima di un regno bruciato.”
Ottavo episodio: molto di più – La “famiglia Butter” appare come vuoi menzionarle

Sulla base di questi, possiamo già concludere alcune cose, come ad esempio che il secondo e il settimo episodio saranno probabilmente dei flashback, cioè possiamo conoscere eventi che si sono verificati in passato.

Qualcuno, da qualche parte, ha convocato un Djinn per poi desiderare tutti gli 8 titoli dei capitoli? Ecco qui. Qualcuno conosce un medico per controllare i segni vitali di Jaskier?

Il mostro ucciso, un macellaio di nome pic.twitter.com/PcXF1aeGSz

– The Witcher (@witchernetflix) 22 novembre 2019

Vaják debutterà su Netflix il 20 dicembre. Gli stai dando una possibilità?

Categorized in: