5 funzionalità di Windows 11 che Apple dovrebbe rubare per macOS.

Sono passati sei anni da quando Microsoft ha presentato una nuova versione di Windows, ma durante le vacanze gli utenti di Windows 10 con PC idonei potranno eseguire l’aggiornamento a una nuova versione del sistema operativo Microsoft chiamata Windows 11. E che lo vogliano ammettere o meno, è assomiglierà molto a macOS.

Microsoft ha cambiato molto l’aspetto e il funzionamento di Windows, ma è difficile negare che la sua interfaccia moderna, fresca, pulita e bella prenda in prestito pesantemente dallo stile di Apple con angoli arrotondati, sottile trasparenza e una fluidità complessiva che si sentirebbe come a casa su un MacBook.

Nonostante i suoi elementi di interfaccia familiari, Windows 11 offre molte funzionalità che gli utenti Mac non hanno. Sfrutta la natura tattile di molti PC, introduce nuovi modi di digitare e parlare, attinge alla potenza dell’ecosistema Xbox per elevare i giochi per PC e rinnova il Microsoft Store con app Android e una politica di compartecipazione alle entrate completamente nuova che consente ad alcuni gli sviluppatori mantengono il 100% di ciò che vendono.

5 funzionalità di Windows 11 che Apple dovrebbe rubare per macOS

Ovviamente, non vedremo presto nulla di tutto ciò in macOS, ma ci sono alcune funzionalità che funzionerebbero davvero bene sui nostri Mac.

1 – Schede verticali

5 funzionalità di Windows 11 che Apple dovrebbe rubare per macOS

Apple ha rinnovato in grande stile la gestione delle schede di Safari con l’imminente lancio su macOS Monterey, ma Windows 11 ha una bella funzionalità nel browser Edge che rende ancora più facile vedere e organizzare le tue schede.

Invece di raccoglierli in una riga orizzontale sopra la tua finestra, puoi anche vederli in un elenco verticale facendo clic su un’icona nell’angolo in alto a sinistra. In un istante, sarai in grado di vedere le tue schede aperte come se fossero segnalibri nella barra laterale di Safari, il che rende facile trovare singole pagine in un mare di schede aperte. Il nuovo Safari mostrerà la scheda nella barra laterale, ma non le singole schede.

5 funzionalità di Windows 11 che Apple dovrebbe rubare per macOS

2 – Scatta layout

Microsoft

5 funzionalità di Windows 11 che Apple dovrebbe rubare per macOS

Una delle migliori funzionalità di Windows 10 è la possibilità di far scattare rapidamente un’app sul lato sinistro o destro dello schermo per lavorare rapidamente fianco a fianco in piena vista. Apple ha introdotto un sistema simile in macOS Catalina che ti consente di utilizzare le app affiancate in Split View.

Ma Windows 11 va ancora oltre con nuovi layout che ti consentono di utilizzare due, tre o quattro app contemporaneamente in diversi layout preimpostati per un multitasking rapido e semplice, e ci sono diversi layout per diverse configurazioni e dimensioni del monitor.

3 – Display esterni intelligenti

5 funzionalità di Windows 11 che Apple dovrebbe rubare per macOS

Siamo stati tutti frustrati dallo spostamento e dalle dimensioni errate delle finestre quando scolleghiamo il nostro MacBook da un monitor esterno e Windows 11 ha un modo ingegnoso per risolverlo.

Quando Windows 11 rileva che un display è stato rimosso, le finestre che si trovavano su quello schermo si ridurranno automaticamente a icona per evitare un pasticcio di app sovrapposte. E quando lo ricolleghi, quelle finestre torneranno al punto in cui erano.

4 – Opzioni commerciali

5 funzionalità di Windows 11 che Apple dovrebbe rubare per macOS

Mentre Apple viene bombardata in tribunale da sviluppatori che ritengono che il taglio del 30% dell’azienda sia troppo alto, Microsoft sta cambiando le proprie regole in Windows 11.

Sebbene i termini del Microsoft Store siano sempre stati più amichevoli rispetto al Mac App Store (85/15), in Windows 11 Microsoft offre agli sviluppatori la possibilità di mantenere il 100% di ciò che vendono utilizzando le proprie piattaforme commerciali di terze parti.

Microsoft

Da un lato, è ovviamente una risposta ai problemi normativi di Apple, ma pone anche la domanda se Microsoft può permettersi di apportare tale modifica, perché Apple non può?

5 funzionalità di Windows 11 che Apple dovrebbe rubare per macOS

Consentire ai motori commerciali di terze parti aprirebbe il Mac App Store agli sviluppatori rimandati dai termini di Apple e aprirebbe la porta anche all’App Store iOS per allentare le sue condizioni. Sembra inevitabile che Apple dovrà cedere ad un certo punto, e ha senso iniziare con il Mac, dove l’App Store non è l’unico modo per scaricare.

5 – Feed widget

Microsoft

5 funzionalità di Windows 11 che Apple dovrebbe rubare per macOS

Gli utenti Windows riceveranno finalmente i widget quando la versione 11 arriverà sui loro desktop e laptop, e mentre sembra molto simile a macOS Big Sur, con blocchi di dati personalizzabili e ridimensionabili, Microsoft ha anche integrato i widget con un feed di notizie per fornire una dashboard completa di informazione.

Piuttosto che un sottile binario di widget, gli utenti possono espandere il riquadro dei widget in Windows 11 per riempire l’intero schermo, dove troveranno una serie di informazioni utili, dal traffico e sport a un feed di notizie personalizzabile che presenta storie che saranno di interesse utilizzando sia fonti locali che ___onali.

Microsoft ha persino creato un modo per contribuire alle pubblicazioni locali se ti piace quello che leggi. Con Apple News e News+, sembra un’opportunità sprecata lasciare tutti quegli articoli rinchiusi in un’app.