Se stai imparando a scrivere AppleScript o JavaScript per l’automazione, allora vorrai anche conoscere l’editor di script su Mac.

Questo strumento integrato ti consente di creare, modificare e visualizzare script per flussi di lavoro, strumenti e app. Una volta creato uno script, puoi facilmente eseguirne il debug e compilarlo. Puoi anche aprire il dizionario degli script per le app per visualizzare il vocabolario e le aggiunte.

Qui, esamineremo le nozioni di base per l’editor di script su Mac. Dalla barra degli strumenti e dalla navigazione alle preferenze e alle opzioni, ecco come iniziare.

Linguaggio e barra degli strumenti dell’editor di script

L’editor di script si trova nella cartella Utility. Puoi aprirlo rapidamente dalla barra dei menu del Finder con andare > Utilità o un Riflettore cercare “Script Editor”.

Selezionare Nuovo documento per creare il tuo script. Inizia selezionando la lingua dal menu a discesa in alto a sinistra. Puoi scegliere AppleScript o JavaScript. Scrivi il tuo script nella finestra principale e seleziona la tua vista per sotto usando i pulsanti in basso. Puoi visualizzare la descrizione, il risultato o il registro che include risultati, messaggi, eventi e risposte.

La barra degli strumenti nella parte superiore di Script Editor è pulita e chiara, ma puoi anche utilizzare Script nella barra dei menu. Hai pulsanti da sinistra a destra per registrare, interrompere, eseguire e compilare. Le due icone all’estrema destra ti consentono di mostrare o nascondere la vista accessori e il contenuto del pacchetto.

Preferenze dell’editor di script

Se prevedi di utilizzare regolarmente l’Editor di script, ci sono diverse impostazioni che puoi regolare. Questi ti consentono di impostare la lingua predefinita, abilitare il completamento del codice e posizionare l’icona dell’app nella barra dei menu.

Aprire Editor di sceneggiature > Preferenze dalla barra dei menu per apportare le modifiche.

Generale: imposta le impostazioni predefinite per l’utilizzo di Script Editor come app di riferimento e la lingua che desideri utilizzare. Puoi anche visualizzare il menu dell’applicazione come desti___one nella finestra del codice, mostrare gli elementi ereditati nel visualizzatore del dizionario e inserire l’icona Script nella barra dei menu.

La modifica: abilita i suggerimenti per il completamento del codice, imposta la larghezza della tabulazione negli spazi e attiva le opzioni di ritorno a capo e formattazione.

Formattazione: seleziona gli stili, le dimensioni e i colori dei caratteri per le categorie quando utilizzi sia AppleScript che JavaScript.

Storia: Abilita la cronologia del registro con voci illimitate o massime e scegli la registrazione solo quando visibile.

Avvolgendolo

Speriamo che questo how-to per le basi di Script Editor su Mac ti faccia iniziare alla grande. Creerai il tuo script e, in tal caso, sarà uno strumento, un’app o un flusso di lavoro? Facci sapere!

mac