Dopo due State of Play interamente dedicati a Ghost of Tsushima e The Last of Us: Parte II, è arrivato il momento di parlare dell’immediato futuro di PlayStation, che comprende le strane sorprese per PS4, titoli per PS5 e novità per PlayStation VR.

Quasi 20 titoli e un’attesa espansione che renderà più interessante questa seconda metà dell’anno e l’inizio del 2021 sulla base di nuove consegne, tanto attese riunioni e promesse di nuova generazione che non sembrano affatto male.

Da parte nostra, abbiamo raccolto tutto ciò che è pubblicizzato in un unico posto. Non solo per avere tutto a portata di mano ea colpo d’occhio, ma anche per dare un nuovo sguardo (o quello che vuoi) a quel gioco che sta già reclamando il suo posto nella tua collezione di giochi.

Di seguito, tutti i video e gli annunci del Stato di avanzamento agosto 2020.

Crash Bandicoot 4: era ora

Nessuno meglio di Crash Bandicot per rompere il ghiaccio per il nuovo evento digitale di Sony. L’attesissimo Crash Bandicoot 4: It’s About Time riappare mostrando tutto ciò che ci ha affascinato della trilogia aggiornata e aggiungendo nuovi trucchi e piroette.

In termini di novità, Crash non solo si adatterà meglio ai pericoli e alle piattaforme che lo attendono, ma avremo anche nuovi personaggi giocabili (nemici compresi), nuovi modi per immergerci negli scenari e persino nuovi stili visivi per le diverse fasi.

Hitman III

Per anni ci siamo messi nei panni di Agente 47 per svolgere tutti i tipi di incarichi, e Hitman III porterà l’esperienza al livello successivo: IO interactive non solo adatterà il nuovo capitolo alla PlayStation Virtual Reality, ma darà anche alle prime due parti lo stesso trattamento. Un genio.

Edizione dell’anniversario della treccia

L’acclamato titolo con cui Jonathan Colpo ha contribuito a scatenare il fenomeno indie e tornerà con un aspetto migliore che mai il prossimo anno: la Braid Anniversary Edition recentemente annunciata è una seconda possibilità per accaparrarsi un classico dei magistrali puzzle platform, ma anche una scusa per riscoprire alcune ambientazioni Sono state riverniciate con estrema cura.

I Senza Sentiero

L’open world di Giant Squid e Annapurna Interactive è restio a passare inosservato tra gli annunci del Stato di avanzamento: il suo nuovo anticipo ci introduce alle sue meccaniche di gioco e alla sua sensazionale sezione artistica, che è stata adattata per i sistemi desktop Sony attuali e di nuova generazione. Il suo lancio è previsto per quest’anno.

Genshin Impact

Avventura, fantasia e azione con un tocco di manganime vanno di pari passo in Genshin Impact, un RPG esplosivo ambientato in un open world da giocare su PS4 a partire da questo autunno.

Spelunky 2

Mentre la recensione di Treccia ci ricorda come invecchiano bene i migliori indie, il sequel di Spelunky si propone di alzare l’asticella del classico del 2008 ampliando e rendendo più attraente la proposta originale.

Mossmouth, LLC e BlitWorks vogliono non solo che ci perdiamo nei loro labirinti sotterranei, ma che ne traiamo il massimo, da soli o in compagnia, a partire dal prossimo 15 settembre.

Eone deve morire

Eone deve morire è presentato come un picchiaduro esplosivo in cui la fantascienza e l’epopea oscura si intersecano. Dovremo attraversare la città del Pantheon in a brutale atto di vendetta in cui la cosa più difficile sarà non perdere il controllo. Sarà disponibile dal 2021 su PS4.

ANNO: Mutazione

Senza distaccarci troppo dalla fantascienza futuristica, ANNO: Mutazione ci offre un’avventura cyberpunk che mette il suo gameplay e il suo aspetto al servizio della narrazione. Il tuo arrivo è previsto Dicembre 2020 su PS4.

Bugsnax

I creatori di Ottanta ci lasciano un po’ più chiaro in cosa consisterà la proposta giocabile della sua prossima opera: Bugsnax unisce surrealismo, esplorazione e avventura in prima persona con l’incentivo in più di poter collezionare creature metà insetto-metà cibo.

Vader immortale: una serie VR di Star Wars

Indossare lo stesso elmetto della frusta dell’Impero va bene, ma avere accesso ai suoi viscerali poteri Sith e brandire la sua spietata spada laser in prima persona È ciò che trasforma Vader Immortal in un puro fanservice per i fan di Star Wars. Il 25 agosto si giocherà su PS VR.

Espansione di controllo 2 AWE

Possiamo aspettarci cose buone da Remedy. Control è stato uno dei suoi migliori lavori degli ultimi anni e dei prossimi 27 agosto la sua proposta si amplia per la seconda volta: AWE (Altered World Events) sarà la scusa perfetta per tornare, scoprire nuovi contenuti della storianuove armi e mettere in pratica nuovi modi per modificare e stravolgere la realtà stessa.

Scacchi automatici

La mania di Auto Chess resiste all’essere una moda passeggera su PC e molti dei titani del settore si sono lanciati nella formula. Un motivo in più per Dragonest per portare l’originale Auto Chess sui sistemi PlayStation e iniziare a posizionare preferibilmente sui piani dei tavoli.

Il pedone

Il pedone conserva l’essenza delle piattaforme classiche e gli dà una svolta: saremo una semplice figura lavagna che dovrà connettersi e passare attraverso tutti i tipi di livelli schematici distribuiti in ambienti 3D. Un delicato equilibrio tra salti ed enigmi da giocare su PS4 a partire da gennaio 2021.

Hood: fuorilegge e leggende

Messa a fuoco Y Sumo Newcastle aggiungi un nuovo livello di profondità alla classica esperienza di infiltrazione: Hood: Outlaws & Legends non solo dovremo perpetrare il perfetto assalto di squadrama dovremo anche competere con altri fuorilegge nel processo. Sarà giocato su PS4 e PS5 nel 2021.

Temtem

Temtem è molto più di un sostituto dei Pokémon: questo colorato gioco di ruolo Fatto in Spagna ruotando attorno all’allevamento, all’evoluzione e al combattimento di creature affascinanti introduce elementi di multiplayer e MMO che i fan di Pikachu stavano aspettando da anni. Il suo arrivo su PS5 è previsto l’anno prossimo.

Godfall

Ogni volta che Sony offre notizie su PS5, Gearbox ne approfitta per ottenere muscoli del suo saccheggiatore. Questa volta, non solo per mostrare l’azione intensa privo di microtransazioni di Godfall, ma per introdurci un po’ di più nell’universo creato attorno ad esso.

Infatti, il suo gameplay più recente non è solo una dimostrazione del suo gameplay, ma una presentazione formale dei diversi stili di combattimento a cui avremo accesso. Letale, spettacolare e con un approccio diverso che dà quel tocco strategico al tutto. In ogni caso, perfetto per placare la nostra sete di nuovo bottino.