Epic è determinata a continuare a gettare fango su Apple sul problema Fortnite che si è creato aggirando deliberatamente i pagamenti in-app di Apple. In un’e-mail inviata ieri sera ai giocatori di Fortnite, lo sviluppatore ha ribadito che la nuova stagione a tema Marvel di Fortnite non sarà disponibile su iPhone, iPad e Mac, puntando il dito contro Apple.

L’e-mail inizia con questo:

Apple sta bloccando gli aggiornamenti di Fortnite e le nuove installazioni sull’App Store e ha affermato che interromperà la nostra capacità di sviluppare Fortnite per dispositivi Apple. Di conseguenza, l’aggiornamento del Capitolo 2 – Stagione 4 (v14.00) non è stato rilasciato su iOS e macOS il 27 agosto.

I giocatori possono ancora giocare alle versioni precedenti ma senza alcun nuovo contenuto dal Battle Pass del capitolo 2 – Stagione 4. Gli acquisti di cosmetici continueranno a funzionare su tutte le piattaforme. Tuttavia, qualsiasi nuovo oggetto cosmetico aggiunto dopo la versione v13.40 non sarà disponibile nell’armadietto iOS del giocatore se acquistato su una piattaforma diversa, ha avvertito la società.

I giocatori iOS non sono inoltre in grado di:

  • Ricevi regali introdotti nella v14.00 o successiva
  • Completa nuove sfide, incluse le sfide rapide necessarie per Derby Dynamo o specifiche sfide di stile per Harley Quinn
  • Usa le modalità di gioco Battle Lab, Duos e LTM

Inutile dire che il messaggio e-mail di Epic ai giocatori di Fortnite fa di tutto per consigliare una soluzione semplice a questi problemi: giocare al popolare titolo su un’altra piattaforma.

La spiegazione di Epic sul motivo per cui sta accadendo:

Apple limita la concorrenza in modo da poter raccogliere il 30 percento dei pagamenti dei consumatori effettuati in app come Fortnite, aumentando i prezzi da pagare. Epic ha abbassato i prezzi attraverso un’opzione di pagamento diretto, ma Apple sta bloccando Fortnite per impedire a Epic di trasferire i risparmi dai pagamenti diretti ai giocatori.

Epic ha intrapreso un’azione legale per porre fine alle restrizioni anticoncorrenziali di Apple sui mercati dei dispositivi mobili. I documenti sono disponibili per i nostri documenti del 13 agosto, 17 agosto e 23 agosto. Per rappresaglia per questa azione, Apple ha bloccato il tuo accesso agli aggiornamenti di Fortnite e alle nuove installazioni su tutti i dispositivi iOS.

Sebbene Fortnite sia stato ritirato dall’App Store perché Epic ha deciso di svergognare pubblicamente Apple, ciò non impedisce alle persone che hanno precedentemente scaricato Fortnite su iOS di scaricare nuovamente l’app. Puoi farlo aprendo l’App Store, quindi tocca l’icona del tuo profilo nell’angolo in alto a destra e seleziona Acquistato dall’elenco. Ora trova Fortnite nell’elenco degli acquisti precedenti e fai clic sull’icona Cloud o Download accanto all’app Fortnite.

Il messaggio di Epic conferma che gli utenti che hanno già installato Fortnite dovrebbero essere in grado di continuare a giocare all’aggiornamento v13.40 del Capitolo 2 – Stagione 3. Ma dal momento che il Battle Pass della stagione 3 è terminato il 27 agosto, “non sono possibili ulteriori progressi su nessuna piattaforma”, si legge nel messaggio.

Epic ha sparato un altro colpo all’arco di Apple informando i giocatori che “Apple non consente a Epic Games di rimborsare direttamente i giocatori e richiede invece ai giocatori di chiedere un rimborso ad Apple”.

È meglio che tenga per me qualsiasi commento perché ho un’opinione molto forte al riguardo che non favorisce Epic, ma sono molto interessato a sentire cosa ne pensi dell’intera saga.

Commenti?