Oggi Codemasters® celebra il lancio di F1® 2020, il videogioco ufficiale del FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP™ 2020 per il sistema di intrattenimento per computer PlayStation® 4, la famiglia Xbox One inclusa Xbox One X, PC Windows (DVD e tramite Steam) e Google Stadia con il documentario Zandvoort in F1® 2020, The making of. Questo documentario mostra come Codemasters implementerà Circuit Zandvoort nel nuovissimo gioco tra un anno. Il gioco porta due nuovi circuiti tra cui Circuit Zandvoort, My Team, molte opzioni migliorate dentro e fuori pista, la reintroduzione dello schermo diviso e molto altro. Non per niente il gioco è sulla buona strada per diventare uno dei titoli più votati dell’anno, secondo Metacritic.

Il documentario, una corsa contro il tempo
Nel documentario: Zandvoort in F1® 2020, The making of, puoi vedere in esclusiva come funziona Codemasters e fa tutto il possibile per implementare il rinnovato Circuit Zandvoort nel gioco F1® 2020. Con aneddoti dell’ex pilota di F1® Jan Lammers e Hans Hugenholtz jr, figlio del progettista della pista, gli spettatori del documentario possono vedere immagini uniche sulla creazione del Circuit Zandvoort. Inoltre, Lee Mather, Franchise Game Director di Codemasters, offre uno sguardo esclusivo dietro le quinte dello sviluppatore del gioco. Con queste immagini inedite dello sviluppatore del gioco, gli spettatori possono vedere come Codemasters accetta la sfida di digitalizzare il rinnovato Circuit Zandvoort nel gioco F1® 2020 oltre al circuito di Hanoi entro un anno.

Settant’anni di F1®
Per celebrare il 70° anniversario della Formula 1®, i fan che acquisteranno F1® 2020 Seventy Edition riceveranno oggetti di gioco esclusivi come emote sul podio, livree e colori della squadra. Per i fan di Michael Schumacher, è disponibile una speciale Deluxe Schumacher Edition con contenuti di gioco aggiuntivi e quattro auto iconiche della sua leggendaria carriera. Entrambe le edizioni sono dotate di valuta virtuale aggiuntiva, che può essere utilizzata per sbloccare il Podium Pass VIP. I giocatori possono gareggiare, sbloccare più oggetti cosmetici e guadagnare abbastanza valuta per la prossima stagione VIP.

F1® 2020, più divertimento per i principianti
I menu sono stati semplificati e grazie ai nuovi assist la competizione tra i giocatori è ancora più avvincente e i giocatori finiscono meno spesso nella trappola di ghiaia. Sono stati apportati diversi miglioramenti alla pista, come l’attivazione dell’ERS, che può essere attivato con il semplice tocco di un pulsante proprio come nella vita reale, così come l’introduzione di uno specchietto retrovisore virtuale. Dopo il successo della scorsa stagione, torna anche la F2™ con diverse opzioni: tre gare, mezza stagione e una stagione completa. L’aggiornamento stagionale di F2™ verrà aggiunto entro la fine dell’anno come download digitale gratuito.

Impegnativo per i giocatori avanzati
La mia squadra, una nuova modalità che mette in risalto l’interazione tra pilota e manager, offre ai giocatori l’opportunità di creare il proprio team di Formula 1®, affiancandosi alla formazione consolidata del 2020. Dalla progettazione della vettura alla selezione di un compagno di squadra e alla ricerca degli sponsor, i giocatori vengono messi alla prova e devono assicurarsi che tutto fili liscio sia in pista che fuori. I giocatori possono scegliere di correre una stagione completa di 22 gare o varianti più brevi composte da 10 e 16 gare in My Team e in una carriera di 10 stagioni.

F1® 2020 include tutti i 10 team, 20 piloti e auto della stagione 2020. Le ultime livree, i colori della squadra, inclusa la Mercedes AMG Petronas, verranno aggiunti in un aggiornamento digitale gratuito.

“F1® 2020 è stato due anni di amore e passione e siamo orgogliosi di essere stati in grado di innovare in ogni area”, ha affermato Lee Mather, F1® Franchise Game Director di Codemasters. “Sia che qualcuno voglia sfidarsi in una gara a schermo condiviso, correre una stagione di 10 gare o assumere il ruolo di manager, questo gioco ha tutto. F1® 2020 offre ai giocatori l’opportunità di correre come vogliono come mai prima d’ora”.