Se sei uno di quelli che di solito nascondono il router dietro la televisione o lo mettono fuori dalla vista degli ospiti, con questo nuovo dispositivo Collegamento Tp sarà complicato, dal momento che la prima cosa che spicca è il suo design, che sarebbe perfetto per la nostra stazione di battaglia.

Riguarda il nuovo Archer C5400X di TP-Linkdove pur non avendo un nome accattivante, il tutto viene compensato dal suo design aggressivo che ricorda un ragno futuristico, e dalle sue caratteristiche incentrate sullo sfruttamento del gaming ad alte prestazioni oltre che dello streaming 4K.

TP-Link Arciere C5400X

Archer C5400X MU-MIMO ha otto antenne esterne in una combi___one rossa e nera che, oltre a dare quell’aspetto aggressivo, ci permettono di avere un maggiore controllo per raggiungere tutti i nostri dispositivi. Questo nuovo router TP-Link ci offre connettività WiFi tri-band: 2,4 GHz (1.000 Mbps) + 5 GHz (2.167 Mbps) + 5 GHz (2.167 Mbps), per avere una larghezza di banda fino a 5334 Mbpsche sarà sufficiente per avere uno streaming video 4K fluido e, naturalmente, per i nostri giochi online.

Tutto quanto sopra è integrato con una CPU quad-core a 64 bit da 1,8 GHz, tre coprocessori e 1 GB di RAM. 16 GB di memoria interna con controller multimediale integrato, oltre al supporto per lo standard 802.11ac e compatibile con 802.11a/b/g/n. Abbiamo anche la connettività Bluetooth che ci servirà esclusivamente per la configurazione.

Nella parte delle connessioni troviamo otto porte LAN Gigabit, una WAN Gigabit e due USB 3.0. Per quanto riguarda le sue caratteristiche, Archer C5400X ci offre diverse modalità per dare la priorità al traffico su applicazioni specifiche, nonché su determinati dispositivi o persino contenuti. Ad esempio, possiamo scegliere che parte della larghezza di banda sia disponibile per lo streaming, mentre il resto sia per giochi o altre attività.

Archer C5400X include ‘Smart Connect’, con il quale il router sarà in grado di farlo identificare la migliore banda WiFi per i nostri dispositivi connessi, quindi apporterà modifiche automaticamente per avere la migliore esperienza possibile. Allo stesso modo, c’è il supporto per Alexa, l’assistente Amazon e IFTTT, che semplificherà la configurazione degli ambienti domotici. Oltre a ‘VPN Acceleration’, che in teoria ci aiuterebbe ad avere una connessione “fino a cinque volte più veloce” quando siamo connessi a una VPN.

Come avrai già intuito, il nuovo TP-Link Archer C5400X non è economico, il suo prezzo è di 400 dollari e al momento è disponibile solo negli Stati Uniti. Ma come è successo con altri dispositivi del brand, è molto probabile che lo vedremo in altre regioni del mondo tra un paio di mesi.

In Engadget | Quale router è più veloce: capire le reti Wi-Fi domestiche