Il PC è la piattaforma su cui si gioca la maggior parte dei giochi online in Brasile.

Secondo i nuovi dati forniti dalla 7a edizione della Pesquisa Game Brasil (PGB), il pubblico dei PC gamer è quello che gioca di più online, comprendendo anche una fascia più ampia di giovani.

Ulteriori informazioni in merito, inclusi dettagli su preferenze, marchi e altre abitudini dei giocatori su PC, sono disponibili di seguito nel comunicato stampa.

San Paolo, 24 agosto 2020 — Giocare online con amici o sconosciuti, in modalità cooperativa o competitiva, rimane un forte segno distintivo dei computer. È quanto rivela la 7a edizione del Game Brazil Survey (PGB): il 65% del pubblico PC gioca connesso a Internet con altre persone, leggermente davanti a console (58,2%) e cellulari (48,6%).

Il PC è la piattaforma su cui si gioca la maggior parte dei giochi online in Brasile

Inoltre, il computer è la piattaforma con il più alto volume di giovani, in cui il 44,3% ha tra i 16 ei 24 anni. Gli adulti dai 25 ai 34 anni — che rappresentano la principale fascia d’età dei videogiocatori in generale, con il 34,7% — sono solo il 29,7% dell’audience per desktop e notebook. Per quanto riguarda il genere, su questa piattaforma predominano gli uomini, con il 66,1%.

Tra le categorie di giochi più giocati su PC ce ne sono alcuni comuni a un pubblico più di nicchia, come strategia (al primo posto, con l’81,7%) e simulazione (al quarto posto, con il 73,3%). I generi action (80,8%), adventure (79,4%) e shooter/shooting (72,8%) compaiono rispettivamente al secondo, terzo e quinto posto.

Il PC è la piattaforma su cui si gioca la maggior parte dei giochi online in Brasile

“Il giocatore su PC ha caratteristiche così diverse grazie alla versatilità di questa piattaforma. Questo perché, oltre a consentire la personalizzazione dell’hardware e contenere numerosi software, offre la tastiera come un “joystick” più accurato per alcuni generi di gioco, come strategia e simulazione, nonché altri accessori che servono un pubblico più competitivo nel ambiente in linea. ”, afferma Carlos Silva, Head of Gaming di Go Gamers.

Preferenze per lunghe ore di gioco
Per un pubblico che insiste sull’esperienza online, giocare per lunghe ore è l’attività abituale. Secondo PGB, la tendenza è confermata con il 40,9% dei giocatori PC che dedicano in media da 1 a 3 ore nelle loro sessioni online. A parte questo, il 41,9% gioca ogni giorno e il 54,9% utilizza la rete Steam per farlo.

Il PC è la piattaforma su cui si gioca la maggior parte dei giochi online in Brasile

La tipologia di computer più utilizzata da questo pubblico è il notebook, con il 54,3%, in crescita del 4,1% rispetto alla precedente edizione dell’indagine. Seguono il desktop con il 34,1%, in calo del 6,3%, e il desktop gamer personalizzato con il 19,6%, che sale del 4,1%.

La possibilità di personalizzare la macchina in base alle esigenze è addirittura il vantaggio principale per il 53% dei videogiocatori. Tra le altre buone ragioni, il pubblico sottolinea che il PC è utile oltre ai giochi (40,6%), al gameplay (27,2%), al minor costo di acquisto dei giochi (22,5%) e alla migliore piattaforma per giocare online (19,1%).

Il PC è la piattaforma su cui si gioca la maggior parte dei giochi online in Brasile

marche e consumo

PGB indica che il marchio di computer più presente tra questo pubblico di PC gamer è Samsung, con il 26,6%, seguito da Dell (21,2%) e Acer (17,1%). Per quanto riguarda la migliore esperienza di gioco, il 15,6% ha optato per Dell, seguito da ASUS ROG (11,3%) e Alienware (10,9%), mentre il 15% non è stato in grado di specificare.

La maggior parte del pubblico ha acquistato il proprio computer da rivenditori ufficiali, con il 33% tramite negozi fisici e il 20,5% tramite e-commerce. Già il 13,2% del pubblico ha assemblato il proprio PC da solo o ha chiesto a qualcuno di assemblarlo. Per quanto riguarda i giochi, il 47,5% acquista dagli store delle piattaforme (come Steam, Nuuvem e altri), mentre il 24,3% si rivolge a rivenditori ufficiali e rivenditori tradizionali e il 23,2% acquista dagli store online con consegna a domicilio.

Il PC è la piattaforma su cui si gioca la maggior parte dei giochi online in Brasile

C’è anche un numero significativo di giocatori PC che non acquistano giochi (19,6%) o contenuti aggiuntivi a pagamento (33,2%). Nonostante ciò, il 27,4% investe in espansioni, il 21,3% in skin/cosmetici, il 19% in upgrade, il 19,4% in valute virtuali e il 18,6% in abbonamenti per l’accesso online.

Condotto dal Sioux Group, attraverso la business unit Go Gamers, ESPM e Blend New Research, il PGB ha intervistato 5.830 persone in 26 stati e nel Distretto Federale, nel mese di febbraio. Visita il sito ufficiale per saperne di più sullo studio e scarica la versione gratuita.