La prima serie della quarta fase del Marvel Cinema Universe inizierà nel giro di pochi giorni, più due parti contemporaneamente.

L’embargo sui social media di WandaVision è stato revocato sabato sera all’inizio dell’ora ungherese, quindi i fortunati della stampa americana hanno immediatamente riportato ciò che pensavano brevemente delle loro serie, Scarlet Witch (Elizabeth Olsen) e Vision (Paul Bettany) – almeno, se tutto è vero, sui suoi primi tre episodi.

Come sempre accade con le prime recensioni, per ora è un grande piacere, ma parliamo invece di alcuni degli scarabocchi sui giornali più grandi.

Steven Weintraub, redattore capo di Collider, ad esempio, ama quanto la serie assunta, infatti, “grazie all’impressionante direzione di Kevin Feige”, l’MCU è il migliore e perché sono “disposti a correre dei rischi, ” come vedremo in WandaVision.

Ho visto i primi 3 episodi di #Wandavision e *LOVE* che grande oscillazione sta prendendo @MarvelStudios con la serie. Il motivo per cui il #MCU è il re della collina è la straordinaria leadership e la volontà di Kevfeige di correre rischi come quelli che vedrai in “Wandavision”. pic.twitter.com/EgUUUxXudh

– Steven Weintraub (@colliderfrosty) 9 gennaio 2021

A DiscussingFilm, si ritiene che l’insidiosa introduzione stia “distorcendo molto nel formato della sitcom” e la Marvel è stata scambiata per “nuovo terreno”, più precisamente, “per la sua strada”. Olsen e Bettany sono visti come il momento clou del loro MCU, ma pensano anche che Teyonah Parris, che interpreta Monica Rambeau, brilli in ogni scena.

I primi 3 episodi di WANDAVISION sono una fantastica svolta creativa sul formato della sitcom che lascia il posto a un debutto stagionale molto intrigante.

Un terreno davvero nuovo per la Marvel con una regia fantasiosa che rende speciale ogni episodio. pic.twitter.com/pMe6uGUX3t

– DiscussingFilm (@DiscussingFilm) 9 gennaio 2021

Brandon Davis del Comic Book scrive che non può fare a meno di sottolineare “quanto sia diverso WandaVision dal MCU finora”: si attiene molto fermamente alla costruzione della propria sitcom, che Davis vede come una mossa audace, ma pensa che ripaghi e costruisce il misticismo. .

#WandaVision è davvero diverso da tutto ciò che l’MCU ha pubblicato prima. Non posso sottolinearlo abbastanza.

È un vero spasso da guardare. È così impegnato nella struttura della narrazione da sitcom che sembra un rischio audace, ma ripaga e costruisce un mistero.

È meraviglioso. pic.twitter.com/NbGBsGLfmc

– BD (@BrandonDavisBD) 9 gennaio 2021

Kevin Polowy di Yahoo Entertainment considera la serie come “una delle cose più ambiziose (e più strane)” che la Marvel abbia mai messo sul tavolo – e dice che è “questo è lo studio che ha recentemente inserito trecento eroi nel suo film. “

Ho visto tre episodi di WandaVision e ne sono rimasta affascinata. Ci provano davvero.
Questa deve essere una delle cose più ambiziose (anche più strane) che la Marvel abbia mai fatto, e questo è lo studio che ha avuto 300 supereroi nel loro ultimo film.

– Kevin Polowy (@djkevlar) il 9 gennaio 2021

Per Decider Brett White, WandaVision incarna tutto ciò che si può desiderare e altro ancora:

“Non parodia né prende in giro le sitcom classiche, ma per me è forse il modo più giusto e onesto per celebrare questa forma d’arte”.

WandaVision è tutto ciò che volevo che fosse e altro ancora. Non è una parodia o una versione irriverente delle sitcom classiche. È la celebrazione più rispettosa e sincera di quella forma d’arte che abbia mai visto…. mai?

– Brett White (@brettwhite) 9 gennaio 2021

Una critica più dettagliata della serie sarà pubblicata da giovedì 14 gennaio, che sarà presentata in anteprima il 15 gennaio su Disney +, quindi con due episodi su un totale di nove.

mcu