Importante ma poco è stato rivelato su PlayStation 5.

Alla sua conferenza stampa all’alba in ora ungherese, Sony ha parlato per la prima volta delle specifiche per la console di gioco di nuova generazione, ma francamente speravamo in molti più dettagli.

Con Microsoft che ha già rivelato ufficialmente molti dei segreti di Xbox Series X, è tempo che Sony, il più grande concorrente di console di gioco, mostri qualcosa. Inoltre, quest’anno celebriamo il 25° anniversario dell’uscita della prima PlayStation, e qui possiamo sentirci vecchi. L’anno scorso sono trapelate informazioni e probabilità hardware non confermate e, naturalmente, si è discusso spesso se il design del test, che è più simile a un clima mobile o a una ventola intelligente, sarà ereditato dalla versione finale o rimarrà la versione dello sviluppatore . In ogni caso, stiamo ora aspettando con ansia un pacchetto informativo più serio.

Importante ma poco è stato rivelato su PlayStation 5

Quando lo spettacolo è iniziato con un riassunto del passato di PlayStation, potevamo ancora sperare in un finale fantastico. Abbiamo ottenuto molte cifre interessanti sulla PS4: sono state vendute 106 milioni di unità per le quali sono stati venduti 1,15 miliardi di giochi, mentre 5 milioni sono stati venduti da PlayStation VR, PlayStation Network ospita 103 milioni di utenti attivi mensili e 38, 8 milioni si godono PlayStation Più servizi in abbonamento. Poi è arrivata l’introduzione dell’ultima generazione. Abbiamo diviso ciò che abbiamo imparato in tre parti.

Due cifre importanti e precise

Innanzitutto, non è necessario indovinare come chiamare la prossima console Sony. La PlayStation 5 non confonde gli aspiranti acquirenti con nessun nuovo nome, e anche il suo logo è quello abituale, solo il numero è cambiato alla fine. PS5, ciao! Una buona domanda, ovviamente, è cosa c’è di più elegante e sicuro di sé: aggiungere sempre qualcosa di nuovo al nome, come ha fatto Microsoft con la linea 360, One, Series X, oppure suggerire una chiara continuità con i nomi PS3, PS4, PS5, dicendo non c’è magia qui, siamo stati bravi finora, saremo altrettanto bravi d’ora in poi. I commenti su questo arriveranno anche alla fine dell’articolo, siamo curiosi di sapere quale direzione ti piace di più.

Importante ma poco è stato rivelato su PlayStation 5

D’altra parte, si è scoperto anche quando è arrivata la PlayStation 5. Ovviamente non abbiamo avuto una data specifica, ma le festività natalizie di quest’anno sono state annunciate, quindi in autunno saremo in grado di mettere la nuova console sotto l’albero di Natale.

Alcune informazioni sonore

Le informazioni trapelate sul processore o sul driver grafico AMD sono vere? Quanto sarà potente la console? In quali parti è composto e quali accessori lo accompagnano? C’erano tonnellate di domande in noi, e ovviamente anche nei giocatori prima della performance, rispetto a quelle che mostriamo e diciamo ciò che è stato detto.

Importante ma poco è stato rivelato su PlayStation 5

Quindi la PS5 avrà un sistema audio 3D che sarà caratterizzato da un SSD ultraveloce, sarà in grado di tracciare il raggio hardware e gestirà il formato Blu-ray Ultra-HD. Inoltre, nel controller saranno disponibili trigger adattivi e tattili.

E altro…

…silenzio. In particolare, quando tutti pensavano che fosse l’introduzione e ora stanno arrivando informazioni interessanti, hanno appena chiuso l’argomento con “mostreremo maggiori dettagli entro la fine dell’anno” e botto, la lezione è già andata in altre direzioni. Ci sarebbero parabole cinematografiche per adulti di questo genere di cose con l’incredibile introduzione e poi lasciandolo al culmine dell’eccitazione con un’immagine di legno, ma penso che tu possa sentirlo in quel modo.

Importante ma poco è stato rivelato su PlayStation 5

Diamo una rapida occhiata a ciò che si può dedurre in anticipo da questi pochi concetti. Sembra ancora probabile che una GPU AMD Navi 10 Series entri nel vano motore, poiché farà fronte al ray-tracing. Il suono dell’audio 3D da solo non dice molto, ma quasi un anno fa, esattamente un anno fa, al precedente CES, Sony ha introdotto un nuovo formato audio che serve proprio a questo scopo, è probabile che si tratti di una sorta di mutazione. SSD ultraveloce è anche una dicitura vaga, e non siamo sorpresi dalla reputazione dei Blu-ray, si sospetta da tempo che nonostante il predominio della distribuzione di giochi digitali, l’unità ottica non verrà abbandonata una volta che il grande concorrente fa. Il controller sembra comunque rinnovato, da un lato i pulsanti adattivi ci consentono di specificare quale resistenza esercita il pulsante quando viene premuto. Per il momento, tutto ciò che possiamo immaginare sui trigger tattili è che le loro dita solleticano in modo diverso quando usiamo il Kalashnikov nel gioco per spazzare via un avversario virtuale, stringere un arco o spingere il pedale dell’acceleratore alla base.

In conclusione: sappiamo così tanto ufficialmente per il momento, anche nella tavola rotonda post-stampa, tutto ciò che sarebbe stato correlato alla PS5 è stato trattato con cura, quindi non possiamo che concludere l’articolo con pazienza, tutto risulta prima della premiere , ma saremmo sorpresi se i dettagli più importanti non venissero rivelati all’E3, che inizierà al più tardi all’inizio di giugno. E ora ti lascio entrare nel commento, anche se è quasi certo che speravi di più. Quali sono i tuoi pensieri su ciò che abbiamo ricevuto e cos’altro ti aspetti in futuro?