Al culmine del Covid-19, con Singapore bloccata durante un periodo prolungato di interruzione del circuito, Innovix Distribution si è mossa per mantenere alti livelli di servizio clienti sfruttando l’esperienza di Axiom IT Solutions per implementare le tecnologie di collaborazione Microsoft.

Spinto dal passaggio al lavoro a distanza a livello di dipendente, avviato durante le prime settimane della pandemia, il distributore ha cercato competenze esterne in risposta all’aumento delle chiamate in entrata senza risposta che arrivavano agli uffici dell’azienda, situati nel distretto di Ang Mo Kio della città -stato.

Con l’impatto negativo del servizio clienti, Innovix ha collaborato con Axiom IT Solutions per implementare un sistema telefonico Microsoft Teams, consentendo ai dipendenti di supportare rivenditori e fornitori a valore aggiunto “senza interruzioni”.

Nonostante disponga già di un piano di continuità aziendale, ulteriori passaggi per trasferire un’intera forza lavoro al lavoro a distanza hanno posto sfide iniziali di consegna e comunicazione, soprattutto dal punto di vista delle vendite.

“Il blocco ha fatto sì che molte aziende sperimentassero transizioni tecniche proprie, il che significava che i nostri clienti richiedevano la nostra esperienza ancora più del solito”, ha riconosciuto Joanna Teo, senior product executive di Innovix. “Il nostro team di vendita ha dovuto effettuare frequenti chiamate ai clienti da casa e ha affermato di essere a disagio nel condividere i propri numeri di telefono personali con i clienti”.

Oltre ai crescenti problemi di privacy del personale, il lavoro a distanza ha anche influito sui tempi di risposta con le chiamate dei clienti senza risposta a causa della difficoltà di gestire più chiamate e linee di attesa quando si utilizzano solo dispositivi personali. Come sottolineato da Teo, ciò ha portato a un'”esperienza del cliente non ottimale”, durante un periodo di accresciuta richiesta da parte del canale di competenze tecniche e supporto.

In risposta, il distributore ha distribuito una gamma di strumenti di collaborazione basati su cloud, che comprendono Microsoft Phone System, Microsoft 365 e Microsoft Teams, per migliorare i livelli di servizio clienti, modellati da un’offerta di Axiom Teams Connector Service.

“Abbiamo collaborato con Axiom IT Solutions per implementare il sistema telefonico Microsoft con Axiom Teams Connector in tutta l’azienda”, ha aggiunto Teo. “Avevamo già installato Microsoft Teams in tutta l’azienda, quindi la transizione per abilitare le chiamate vocali tramite Teams è stata rapida, fluida e senza interruzioni”.

Dopo l’implementazione, Innovix, che opera anche come distributore Microsoft, ha registrato un picco nella soddisfazione dei clienti con i dipendenti che sfruttano Teams per rispondere alle domande dei rivenditori e alle richieste di servizio.

“Questo ha mostrato ai nostri clienti che eravamo qui per loro durante questo periodo difficile”, ha detto Teo. “Ha anche fornito ai nostri rivenditori un esempio reale dell’efficacia di Microsoft come soluzione di comunicazione all-in-one, che potevano condividere con i propri utenti finali.

“Con la transizione senza interruzioni al sistema telefonico Microsoft, alcuni clienti di Innovix hanno affermato di non essersi nemmeno resi conto che l’azienda lavorava da casa. Questo è il risultato perfetto che cercavamo per fornire ai nostri clienti e lo abbiamo trovato con Microsoft 365″.

Nel frattempo, all’inizio di settembre, Tech Data ha stipulato un accordo per acquisire Innovix con una mossa di successo progettata per espandere la presenza in tutta l’Asia del Pacifico. Fatte salve le consuete condizioni di chiusura, ha rivelato che la transazione dovrebbe concludersi durante il terzo trimestre dell’anno fiscale 2021 di Tech Data.

La motivazione principale alla base dell’acquisizione è quella di “accelerare” la crescita di Tech Data nelle tecnologie di nuova generazione, con un focus specifico sulle offerte di cloud, sicurezza ed endpoint. Ciò si aggiunge all’espansione delle attività nelle aree geografiche chiave di Singapore, Malesia e Hong Kong.

Con sede a Hong Kong, Innovix si presenta sul mercato come distributore leader di tecnologia in tutta l’Asia, facendo parte del gruppo Jardine Matheson, quotato in Fortune Global 500, che ha scorporato Jardine OneSolution Holdings (JOS) e le sue sussidiarie in un’acquisizione multimilionaria da parte di Hong Kong Kong Broadband Network (HKBN) nel dicembre 2019.

Sfruttando oltre 60 anni di esperienza sul mercato, il distributore è specializzato nella fornitura di tecnologie di sicurezza informatica, networking e infrastruttura digitale, insieme a IT ibrida, end-user computing e soluzioni software.

I principali fornitori nella regione includono Dell Technologies, Cisco, Hewlett Packard Enterprise, HP e Microsoft, oltre a Lenovo, Sophos, Trend Micro, Veeam e Vertiv, tra gli altri. I termini dell’accordo vedranno anche Tech Data ottenere l’accesso a un ecosistema che ospita più di 8000 partner di canale.