La recensione di Wild Run dell’equipaggio.

Il sequel o è un sequel? No, non è un sequel. La mia storia di The Crew non era ancora finita, l’interesse era un po’ diminuito ed è per questo che non ho mai finito l’intera modalità storia. Ora io stesso non sono un vero fan delle corse, cambio gioco molto velocemente e poi di nuovo. E ora con Wild Run torno in macchina e sfreccio attraverso l’America. Questa corsa vale il mio tempo?

Benvenuti al Vertice

All’improvviso abbiamo The Summit, uno spettacolo in cui si possono vincere premi. Questa è una competizione mensile in cui dovrai partecipare a vari eventi per qualificarti. Una volta dentro, i premi ti stanno aspettando. Purtroppo non mi sono ancora qualificato, ho già detto che comunque non ero molto bravo a correre. Ma ha suscitato il mio interesse. Io stesso ho scelto Drag Racing, perché mi dà una forte sensazione di precisione, cambiando marcia al momento giusto e facendo segnare così il tempo più veloce. Mentre leggi, hai l’opzione per il trascinamento, ma puoi anche qualificarti in varie acrobazie, missioni di guida libera, ecc.

La recensione di Wild Run dell’equipaggio

Una buona espansione non è un’espansione senza nuovi veicoli. In Wildrun lo prendono sicuramente alla lettera perché quali veicoli e nuove specifiche sono improvvisamente pronti per te. Come ho detto sopra, Dragster è una delle nuove specifiche, ma puoi anche scegliere Monster, qui ottieni un vero monster truck sotto il tuo . E quella sensazione è potente in ogni partita. Poi abbiamo Drift, questo è per i veri artisti che tagliano gli angoli in questo modo. Dove posso andare alla deriva bene in Need for Speed, devo ancora padroneggiarlo qui. Un gioco non è l’altro e te ne accorgi subito. E infine ci sono i Motori, tutti propulsori su due ruote. Hanno le stesse specifiche dei veicoli e possono quindi essere utilizzati immediatamente nelle tue missioni. la sensazione di libertà aumenta un po’ quando attraversi quella curva interna con le ginocchia a terra.

Durante il tour negli Stati Uniti puoi scegliere FreeDrive Stunts o Challenges tramite il tuo D-pad, quando attivi Stunts ottieni immediatamente un incarico come fare un salto in lungo o guidare contro il traffico senza schiantarti. Non richiedono molto tempo, ma possono essere difficili da completare a seconda della posizione. Quando attraverserò un deserto e improvvisamente dovrò guidare contromano, dovrò davvero prenderlo da qualche parte. Questi sono tutti extra, i punti abilità standard che potresti ottenere nell’originale sono ancora sulla mappa, solo che è leggermente ampliata, ma se funziona completamente bene, no no.

La recensione di Wild Run dell’equipaggio

Le Sfide, invece, sono un po’ meglio elaborate, con le quali sfidi gli altri e stabilisci un percorso. Più lunga è la corsa, più soldi guadagni. Vincendo le sfide salirai anche più in alto nella classifica di The Summit, che è in realtà ciò di cui tratta l’intera espansione.

Il punto negativo per me di questo gioco è ancora che è stato creato per un buon online, ma se non hai una squadra, la ricerca di una cooperativa richiederà parecchio tempo. A volte ti unisci a un equipaggio casuale, ma non è davvero divertente giocare insieme. Per il resto il gioco è ben bilanciato e la differenza per auto è decisamente notevole, quindi Ubisoft ha appositamente aggiornato la guida con Aerodinamica Migliorata, Risposta dello Sterzo Migliorata, Controsterzo Migliorato, Grip Migliorato. L’ho notato quando ho avviato il gioco per la prima volta dopo che era rimasto sullo scaffale per mesi.

La recensione di Wild Run dell’equipaggio

Se inizi con questo puoi sempre invitarmi per un buon piatto.