Netflix ha fatto causa per Rebel Moon. Il film non Star Wars di Zack Snyder è al centro di un caso giudiziario per un gioco da tavolo cancellato

moon

Netflix ha fatto causa per Rebel Moon.  Il film non Star Wars di Zack Snyder è al centro di un caso giudiziario per un gioco da tavolo cancellato

Netflix ha fatto causa per Rebel Moon. Il film non Star Wars di Zack Snyder è al centro di un caso giudiziario per un gioco da tavolo cancellato - 1

La promozione di Rebel Moon inizia con problemi nei tribunali. A quanto pare, come hanno appreso diversi media americani, Netflix è stata citata in giudizio per violazione di contratto da parte di un editore di giochi da tavolo che stava sviluppando un prodotto basato su l’universo fantasy e fantascientifico Nuovo di zecca a dicembre sulla piattaforma.

Sempre secondo i denuncianti, Giochi di geni malvagi ha siglato il 22 marzo un accordo con il servizio di abbonamento video on demand per realizzare un gioco di ruolo da tavolo con tutta l’iconografia dei film di Zack Snyder oltre ad altri elementi creati per l’occasione. L’obiettivo era quello di avere il TTRPG pronto per la premiere di Rebel Moon – Parte 1: The Fire Girl il 22 dicembre, ma Netflix ha deciso di rompere tale accordo a maggio.

Evil Genius Games aveva precedentemente pagato per ottenere la licenza del gioco da tavolo, e si era impegnata con Netflix a condividere una parte dei profitti che il prodotto avrebbe potuto generare una volta sul mercato, ma dalla casa di Stranger Things sostengono che la società ha violato un accordo di riservatezza quando ha presentato le immagini del progetto ad una fiera.

“Purtroppo, dopo aver terminato il lavoro e averlo consegnato a Netflix, hanno annullato il contratto e hanno affermato che l’IP che abbiamo creato, insieme al nostro lavoro, ora è di loro proprietà. Netflix si è anche rifiutato di compensarci equamente per il nostro lavoro. (…) Vogliamo che Netflix ci permetta di rilasciare questo gioco per far divertire milioni di appassionati di TTRPG.. Vogliamo che il nostro team venga riconosciuto per il suo fantastico lavoro. E infine, vogliamo essere equamente ricompensati per il lavoro che abbiamo svolto”.

La causa è stata intentata contro Netflix e non contro Zack Snyder, anche se gli autori del gioco da tavolo sperano che il regista faccia pressione affinché questa situazione possa essere risolta. essere risolti amichevolmente. Netflix non ha commentato la questione al momento della stesura della notizia.

Rebel Moon, il film di Star Wars che non lo era

Rebel Moon è un progetto a cui Zack Snyder lavora da diversi anni. In effetti, è stato ossessionato dal suo sviluppo sin da quando era studente, quando immaginava un film sui Sette Samurai ambientato nello spazio. Non lo sviluppò fino al 21° secolo inoltrato, prima come spin-off di Star Wars che non venne mai realizzato, e ora come il seme di un nuovo universo fantasy e fantascientifico che ha già realizzato due film su Netflix. .

The Fire Girl, in uscita il prossimo 22 dicembree Il guerriero che lascia il segno, con una data di uscita prevista per il 19 aprile. Il regista di Watchmen spera di espandere questo universo in più lungometraggi. Vale la pena chiarire che questo gioco da tavolo non ha alcuna relazione con il videogioco per cellulare annunciato durante la Gamescom 2023 di Super Evil Megacorp.

hot Intuitive Machines diventa la prima azienda privata a raggiungere la Luna. Con esso inizia una nuova economia: quella lunare


hot È il film più costoso della storia del cinema: ha divorato 533 milioni di dollari e ha fatto rivivere un'iconica saga di fantascienza


hot Nuovo sguardo agli uffici di The Pokémon Company International a Città del Messico: un sogno diventato realtà per i videogiocatori


hot La Russia ha messo in servizio due nuovi sottomarini: sono a propulsione nucleare e promettono di essere in grado di lanciare missili balistici


hot Demon Slayer: To the Hashira Training debutta con recensioni positive su Rotten Tomatoes, ma non a tutti è piaciuto il nuovo film Kimetsu no Yaiba


hot Control ha venduto milioni di copie dalla sua uscita, nonostante tutti ricordiamo il suo controverso doppiaggio spagnolo


hot Ho PSVR 2 sin dal suo lancio e lo uso ogni settimana, ma temo che diventerà una PS Vita


hot I tifosi tedeschi interrompono le trattative per l'ingresso del fondo CVC come investitore nella Bundesliga


hot Il nuovo gioco gratuito dell'Epic Games Store annunciato per il 29 febbraio


hot “Spotify non paga nulla ad Apple.” L'azienda di Cupertino si difende dalla possibile multa della Commissione Europea



Martin Jenkins

individuo dedicato con una profonda passione per la tecnologia e il gioco. Ha proseguito gli studi in Ingegneria Informatica a Montgomery, affinando le sue capacità e conoscenze tecniche. Dalla sua prima educazione al Dollard College, dove ha completato il suo VMBO, fino ai giorni nostri, Martin è stato immerso nell'affascinante mondo dei giochi dal 1992. Abbracciando la sua passione, ha intrapreso una carriera freelance come scrittore di tecnologia e giochi e editore. Attraverso i suoi contenuti perspicaci, Martin condivide la sua competenza ed esperienza con gli altri, offrendo una prospettiva unica sul panorama in continua evoluzione della tecnologia. La sua dedizione incrollabile alimenta la sua ricerca di rimanere in prima linea nel regno digitale.