È da un po’ che disponiamo di sensori di impronte digitali sui dispositivi Android per bloccare in modo sicuro il telefono con dati biometrici anziché utilizzare una sequenza o un PIN. Tuttavia, era così, da parte di Android non c’era alcuna opzione per estendere la funzione per fornire un ulteriore livello di sicurezza come il blocco di app e impostazioni con il sensore di impronte digitali. O gli sviluppatori, come Samsung, hanno dovuto concedere l’accesso all’API agli sviluppatori per creare app funzionanti, oppure ne hanno creata una solo per dispositivi particolari come Xiaomi o Coolpad.

Proteggi tutti i droidi | Shutterstock

Questa funzione era limitata poiché la maggior parte dei telefoni con sensore di impronte digitali non disponeva di un’app di supporto. Ma grazie ad Android Marshmallow, gli sviluppatori hanno ora incluso l’hardware delle impronte digitali su cui gli sviluppatori possono lavorare e ci sono app che ora funzionano su dispositivi Android universalmente utilizzando le quali è possibile bloccare le app utilizzando i sensori di impronte digitali.

In passato, abbiamo già coperto un’app che consente di bloccare le app utilizzando il sensore di impronte digitali per bloccare le app su Android Marshmallow, ma l’app è stata ritirata da Google per motivi sconosciuti. Quindi, per sistemare le cose, oggi parlerò di tre nuove app che puoi installare sui tuoi dispositivi Android Marshmallow con sensori di impronte digitali per fornire un ulteriore livello di sicurezza e se qualcuno di loro ha problemi con lo sviluppo, lo farai sempre avere un’alternativa.

Devi notare: Se il tuo telefono ha un sensore di impronte digitali sul pulsante Home con funzionalità touch capacitivo, le app potrebbero non funzionare perché non appena autenticherai la tua impronta digitale, verrai indirizzato alla schermata iniziale. Dispositivi come Xiaomi Mi 5 in cui puoi premere il pulsante Home, dovrai disattivare la funzione per utilizzare la funzione di tocco capacitivo sul pulsante affinché la seguente app funzioni.

1. Blocco app

App Locker è la prima app che puoi provare sul tuo dispositivo. È un’app molto semplice con un’interfaccia semplice. Dopo averlo installato sul tuo Android, ti chiederà il meccanismo di blocco primario e secondario che desideri utilizzare, che dovrebbe idealmente essere un’impronta digitale seguita da PIN o Pattern.

Fatto ciò, l’app ti chiederà di concedere l’accesso all’accessibilità dalle impostazioni che abiliteranno l’app. Tutto quello che devi fare ora è cercare l’app che desideri bloccare nell’elenco e attivare l’interruttore.

In Impostazioni, puoi scegliere di ribloccare immediatamente le app e anche modificare la preferenza di blocco principale e secondaria. Ma le impostazioni globali possono essere ignorate dalle singole app se scegli di assegnare impostazioni diverse ad alcune app. L’app ha annunci e verrebbero visualizzati nella schermata di blocco e puoi acquistare la versione pro per rimuoverli.

2. Sicurezza delle dita

La seconda app che puoi provare è FingerSecurity e la configurazione iniziale è simile a App Locker. Dovrai verificare se l’app è compatibile con il dispositivo e concedergli Accessibility Access, che è obbligatorio per il funzionamento di tali app. Fatto ciò, sei libero di caricare l’elenco dei blocchi delle app e abilitare l’interruttore a levetta per bloccare l’app specifica.

Anche qui hai la possibilità di sovrascrivere le impostazioni globali con le impostazioni personalizzate per app. Tuttavia, non ci sono annunci sulla schermata di blocco anche se l’app è completamente gratuita. Puoi acquistare funzionalità premium come il modulo basato sulla posizione o diversi temi di sblocco tramite acquisti in-app.

3. Sblocco dell’impronta digitale CM App Lock

CM App Lock Fingerprint Unlock è il terzo e il più ricco armadietto per app per impronte digitali che puoi installare sul tuo Android, ma il fatto che provenga dagli sviluppatori di Cheetah Mobile mi ha reso scettico nel condividerlo. Ma l’app ha buoni voti e funziona bene, quindi non c’è nulla di male nel provarla. La configurazione iniziale di CM App Lock Fingerprint è molto simile e proprio come qualsiasi altra app, dovrai bloccare le app da un elenco. Anche l’opzione per bloccare lo stato Bluetooth e Wi-Fi è una funzionalità aggiuntiva.

Le caratteristiche che vale la pena menzionare sull’app sono che puoi scaricare diversi temi della schermata di blocco gratuitamente e dare alla tua schermata di blocco un nuovo colore ogni giorno. A parte questo, hai la possibilità di reimpostare la password utilizzando l’account Google che hai su Android. L’app ti offre anche la possibilità di scattare una foto dalla fotocamera anteriore se rileva più tentativi falliti di sbloccare l’app.

Conclusione

Quindi queste erano le 3 migliori app funzionanti con le quali puoi bloccare le app sui tuoi dispositivi Android utilizzando il sensore di impronte digitali. È possibile che Google includa la funzione di blocco dell’app tramite impronte digitali per impostazione predefinita in Android N, ma sappiamo tutti che ci vorrà del tempo. Quindi fino ad allora, queste sono le tue migliori alternative per Android Marshmallow.

LEGGI ANCHE: 7 funzioni Marshmallow da ottenere subito sul tuo smartphone Android