Le vendite di Switch sono molto buone, ma non abbastanza, ci sono nuove bellissime immagini di Metro Exodus e alcune voci interessanti su Resident Evil 8 e una nuova versione di Switch. Leggilo su Night Watch.

Lo senti? Lo senti? Lo senti? È il grido di libertà, il fetore del rapporto sessuale, la viscosità della birra semisecca al bar. È venerdì, quasi fine settimana. Festeggiamo con un fresco Night Watch!

Le vendite di Switch per questo anno fiscale sono state riviste a 17 milioni di unità

Nella notte tra mercoledì e giovedì, Nintendo ha pubblicato i dati relativi al terzo trimestre fiscale dell’anno (da ottobre a novembre 2018) e le notizie sono sia positive che deludenti.

Prima di tutto, la buona notizia: 9,41 milioni di unità di Switch sono state spedite in tutto il mondo in quel trimestre e 14,49 milioni di unità nei primi tre trimestri messi insieme. A livello globale, Switch ha venduto 32,27 milioni di unità dal suo lancio. Ben fatto!

Eppure non è sufficiente per raggiungere l’obiettivo precedentemente fissato da Nintendo. La società voleva effettivamente vendere 20 milioni di unità Switch durante l’intero anno fiscale (che termina a fine marzo), ma ora ha rivisto l’obiettivo a 17 milioni. Il motivo non è spiegato, ma a onor del vero, l’obiettivo dei 20 milioni era già abbastanza ambizioso. Forse se Nintendo Labo avesse avuto più successo all’inizio dell’anno scorso, ma sì, è una stronzata dopo.

I giochi per Switch stanno vendendo davvero alla grande, quindi la società ha visto un aumento del 100 percento rispetto all’anno fiscale precedente. Da Super Smash Bros. Ultimate ha venduto ben 12,08 milioni di copie dal suo lancio a dicembre, rendendolo il gioco più venduto di sempre su una console Nintendo. Mario Kart 8 Deluxe è il gioco Switch più venduto fino ad oggi con 15,02 milioni di copie vendute, seguito da Super Mario Odyssey con 13,76 milioni di copie vendute. Anche Zelda: Breath of the Wild sta facendo buoni affari: con 11,68 milioni di copie, è il gioco di Zelda più venduto di sempre.

Ci sono 64 milioni di utenti Xbox Live attivi al mese

Microsoft ha anche rilasciato alcune cifre di Xbox, sebbene la società non comunichi esattamente quante console Xbox One ha venduto o spedito. L’azienda comunica un calo del 19% dei profitti in base alle vendite di hardware. D’altra parte, Xbox Live continua a crescere in popolarità poiché ora ci sono 64 milioni di abbonati attivi al mese. Ciò produce una crescita dell’8% rispetto allo scorso anno.

Il calo delle vendite di console potrebbe essere dovuto a diverse cose, incluso il prezzo più alto di Xbox One X o il concetto Play Anywhere di Microsoft che ti consente di giocare anche ai giochi Xbox One su PC, ma ehi, questo è caffè.

Un nuovo trailer di Metro Exodus

C’è un po’ di seccatura intorno a Metro Exodus, a causa di un anno di esclusività su Epic Games Store in termini di versione PC. In ogni caso, i giocatori non sono contenti. Un nuovo trailer potrebbe dover alleviare il dolore, siamo onesti: sembra di nuovo fantastico. Il trailer è un ottimo modo per i nuovi arrivati ​​nel franchise di familiarizzare con il gioco.

Metro Exodus uscirà il 15 febbraio su PlayStation 4, Xbox One e PC. Anche in questo caso, la versione PC può essere giocata solo tramite l’Epic Games Store quest’anno. A meno che tu non abbia già prenotato il gioco tramite Steam, puoi comunque iniziare con quel client.

L’Humble Indie PlayStation Bundle include nove giochi

D’ora in poi, hai poco meno di dodici giorni per acquistare Humble Indie PlayStation 2019 Bundle. Come al solito con Humble Bundles, quali giochi ottieni dipende da quanto paghi. Se paghi un dollaro (circa 0,87 centesimi), riceverai Grim Fandango Remastered, Innerspace e The Bard’s Tale. Se si paga più della media di quanto pagano i giocatori (al momento in cui scrivo 8,78 euro), si aggiungono Layers of Fear, Wasteland 2: Director’s Cut, Broken Age e The Talos Principle. Per $ 15 o più riceverai anche Killing Floor 2 e Shadow Warrior 2.

Non male la formazione! Puoi approfittare dell’affare fino al 12 febbraio. Vai al sito Web per dare un’occhiata.

I primi capitoli di Left Alive mostrati in live streaming

Square Enix ha mostrato circa un’ora di nuovi filmati dal loro prossimo spin-off di Front Mission Left Alive durante un live streaming. In questo spettacolo dal vivo (giapponese) vediamo il primo capitolo del gioco, dove viene interpretato Mikhail. Altri personaggi giocabili sono Olga e Leonid.

Secondo lo sviluppatore, Left Alive non dovrebbe essere uno sparatutto in terza persona, ma un gioco di sopravvivenza d’azione. Questo può essere visto chiaramente nel video, perché il giocatore inizia solo con una pistola e alcuni strumenti e senza munizioni. Il gameplay stesso può essere visto dal sedicesimo minuto circa.

Left Alive uscirà qui in occidente il 5 marzo su PlayStation 4 e PC. In Giappone puoi iniziare un po’ prima, il 28 febbraio.

Cities: Skylines espansione Green Cities è ora disponibile per console

Green Cities, un’espansione per il citybuilder Cities: Skylines, è stata rilasciata per PC nell’ottobre 2017, ma ora è finalmente disponibile su PlayStation 4 e Xbox One. È già la settima espansione del gioco di successo, che aggiunge 350 nuove risorse, consentendo ai giocatori di costruire una città ecologica.

Quindi meno inquinamento ambientale, e più parchi e auto elettriche. Anche se la domanda è sempre quanto le auto elettriche siano effettivamente migliori per la natura… beh, quella è una lattina di vermi che non aprirà la Guardia. Guarda il trailer qui sotto!

Mario Kart Tour per smartphone posticipato a quest’estate

L’anno scorso, Nintendo ha annunciato che avrebbe portato Mario Kart sugli smartphone. Il gioco avrebbe dovuto essere rilasciato prima di aprile 2019 (dopotutto sarebbe stato rilasciato in questo anno fiscale e molti investitori ne sarebbero stati molto contenti), ma poiché non abbiamo ancora visto nessuna immagine del titolo, potresti già immagino che questo periodo di rilascio non sarebbe stato effettuato.

Ed è vero. Durante il rilascio dei risultati trimestrali, Nintendo ha annunciato che Mario Kart Tour, come viene chiamato il gioco mobile, non sarà rilasciato prima dell’estate di quest’anno. Questo per migliorare la qualità e per inserire più contenuti possibile nel gioco. Mancano ancora ulteriori dettagli sul gioco.

The Guard è molto curioso di sapere come Nintendo affronterà questo problema, perché Mario Kart è ancora immensamente popolare (controlla i dati di vendita del gioco Switch nella parte superiore di questo Night Watch), quindi il potenziale per rilasciare un enorme successo sugli smartphone è sicuro.

Bel video sull’Xbox Adaptive Controller

Quando Microsoft ha rilasciato l’Xbox Adaptive Controller, potresti ignorarlo, ma è fantastico che Microsoft abbia creato un controller speciale che rende in qualche modo più facile per le persone con disabilità fisiche giocare. Microsoft ha realizzato uno spot del Super Bowl che lo sottolinea ancora di più.

De Watcht non ha mai utilizzato il controller, ma può apprezzare la tecnologia e sicuramente il pensiero che ci sta dietro. Anche questo film. Bel lavoro, signora!

Circolano voci su Resident Evil 8

Un account Twitter chiamato Evil VR, che è stato creato l’anno scorso per diffondere voci sulla serie Resident Evil, ha pubblicato tweet su Resident Evil 8. Solo per la cronaca, l’account Twitter ha previsto la demo di Resident Evil 2 Remake e ne ha anche condiviso alcuni informazioni sul motivo per cui non c’era una fotocamera vecchia scuola nel gioco. Quindi potrebbero sapere di cosa stanno parlando.

Secondo Evil VR, Resident Evil 8 è ambientato su un’isola deserta dove c’è un laboratorio segreto. I giocatori devono scoprire la verità dietro la creazione di Eveline e armi biologiche simili. Il gioco otterrebbe una telecamera in terza persona (e non in prima persona come in Resident Evil 7) dopo il successo di Resident Evil 2 Remake e le alluci___oni sarebbero un elemento importante del gioco.

Capcom ha lavorato al gioco con un piccolo team dall’anno scorso. Inoltre, ci sono ancora dubbi sul fatto che si tratterà davvero di Resident Evil 8, o di uno spin-off. Molti elementi di “Resident Evil 3.5” sarebbero stati usati anche come ispirazione. Resident Evil 3.5 è il soprannome dato a una prima versione di Resident Evil 4, prima che il corso fosse cambiato e il gioco che tutti conosciamo fosse realizzato (guarda le immagini qui). Infine, Capcom ha in programma di rilasciare Resident Evil 3 Remake.

Come al solito con questo tipo di voci, è meglio prenderlo con le pinze.

Nintendo potrebbe avere uno Switch più piccolo ed economico

E poi solo un’altra voce per rimanere nell’umore. Da tempo circolano indiscrezioni su una nuova versione di Switch, ma ora sta dando un contributo anche il Nikkei (traduzione su ResetEra) generalmente molto affidabile. Affermano che prima della fine dell’anno fiscale 2019 (che termina alla fine di marzo 2020) Nintendo rilascerà una nuova versione della popolare console ibrida.

Questa nuova versione sarebbe “più portatile” e “più facile da trasportare” rispetto all’attuale Switch e diventerà anche più economica. Potrebbe essere uno Switch che non può essere posizionato nella docking station? Il dispositivo potrebbe essere collegato al televisore überhaubt? Per ora resta solo congettura!

E con questo, la Guardia chiude questo ben fornito Guardiano notturno. Buon venerdì a tutti!