“Doppi standard”: il mondo reagisce al veto americano all’Onu sulla tregua per Gaza | Notizie sul conflitto israelo-palestinese

Ξ News

“Doppi standard”: il mondo reagisce al veto americano all’Onu sulla tregua per Gaza |  Notizie sul conflitto israelo-palestinese

Leader mondiali, gruppi inter___onali per i diritti umani e funzionari delle ___oni Unite hanno criticato gli Stati Uniti per aver posto il veto a una risoluzione delle ___oni Unite che chiedeva un cessate il fuoco umanitario immediato a Gaza e per non essere riusciti a porre fine alla guerra che da ottobre ha ucciso più di 17.400 palestinesi e circa 1.100 persone in Israele. 7. .

Una risoluzione delle ___oni Unite sulla pausa nelle ostilità non è riuscita a passare venerdì al Consiglio di Sicurezza dell’ONU dopo che gli Stati Uniti hanno posto il veto alla proposta e la Gran Bretagna si è astenuta.

I restanti 13 degli attuali 15 membri del Consiglio di Sicurezza dell’ONU hanno votato a favore della risoluzione presentata dagli Emirati Arabi Uniti e co-sponsorizzata da altri 100 paesi.

Ecco alcune delle reazioni:

Palestina

Il primo ministro palestinese Mohammad Shtayyeh ha detto che è “una vergogna e un altro assegno in bianco dato allo Stato occupante per massacrare, distruggere e sfollare”.

L’inviato palestinese all’ONU, Riyad Mansour, ha dichiarato al Consiglio di Sicurezza dell’ONU che l’esito del voto è stato “disastroso”. “Se sei contrario alla distruzione e allo sfollamento del popolo palestinese, devi opporti a questa guerra. E se lo sostieni, stai consentendo questa distruzione e questo sfollamento, indipendentemente dalle tue intenzioni… Milioni di vite palestinesi sono in gioco. Ognuno di loro è sacro e vale la pena salvarlo.

Hamas ha condannato fermamente il veto americano, ritenendo la decisione di Washington “non etica e disumana”. “L’ostruzione degli Stati Uniti all’adozione di una risoluzione di cessate il fuoco è una partecipazione diretta dell’occupazione al massacro del nostro popolo e la commissione di ulteriori massacri e pulizia etnica”, ha dichiarato Izzat al-Risheq, membro dell’ufficio politico di Hamas, in una conferenza stampa pubblicazione.

Israele

L’ambasciatore israeliano all’ONU Gilad Erdan non si è rivolto al Consiglio di Sicurezza dopo il voto, ma ha dichiarato in un comunicato: “Un cessate il fuoco sarà possibile solo con il ritorno di tutti gli ostaggi e la distruzione di Hamas. »

STATI UNITI

Il vice ambasciatore americano all’ONU Robert Wood ha detto al Consiglio che il progetto di risoluzione è un testo affrettato e sbilanciato “che non è in contatto con la realtà, che non farebbe avanzare le cose sul terreno in modo concreto”.

“Non sosteniamo la richiesta di questa risoluzione per un cessate il fuoco insostenibile che getterà solo i semi della prossima guerra”, ha detto.

Amnesty International

Agnès Callamard, segretaria generale di Amnesty: “Con il veto a questa risoluzione, gli Stati Uniti hanno mostrato totale disprezzo per la sofferenza dei civili di fronte a un numero sconcertante di morti, distruzioni massicce e una catastrofe umanitaria senza precedenti nella Striscia di Gaza occupata. »

Siamo devastati dal fallimento del Consiglio di Sicurezza delle ___oni Unite nell’approvare una risoluzione che chiede un cessate il fuoco a Gaza – bloccato da un solitario veto statunitense.

“Con il veto su questa risoluzione, gli Stati Uniti sono gli unici a votare contro l’umanità. »

– Medici Senza Frontiere (@MSF_USA) 8 dicembre 2023

Medici Senza Frontiere

Avril Benoit, Direttore esecutivo di Medici Senza Frontiere (MSF) USA: “Con il veto su questa risoluzione, gli Stati Uniti sono gli unici a votare contro l’umanità. Il veto americano contrasta nettamente con i valori che pretendono di difendere. Continuando a fornire copertura diplomatica per le atrocità in corso a Gaza, gli Stati Uniti stanno segnalando che il diritto inter___onale umanitario può essere applicato in modo selettivo – e che la vita di alcune persone conta meno di quella di altre. Il veto americano li rende complici della carneficina di Gaza”.

Human Rights Watch

Gruppi inter___onali per i diritti umani hanno rilasciato una dichiarazione in cui affermano: “Continuando a fornire armi a Israele (e) sotto copertura diplomatica, commettendo atrocità, inclusa la punizione collettiva della popolazione civile palestinese a Gaza, gli Stati Uniti rischiano di essere complici di crimini di guerra.

In occasione dell’incarico, l’ex direttore esecutivo di HRW Kenneth Roth ha dichiarato: “Il governo degli Stati Uniti sta ponendo il veto alla richiesta del Consiglio di Sicurezza delle ___oni Unite per un cessate il fuoco a Gaza. Gli Stati Uniti invocano il diritto di Israele a difendersi da Hamas, ma Biden pensa davvero che colpire i civili palestinesi a Gaza possa raggiungere questo obiettivo? Dove costruire il prossimo Hamas?

Regno Unito

L’ambasciatrice britannica all’ONU, Barbara Woodward, ha detto che il suo paese si è astenuto perché la risoluzione non condanna Hamas. “Israele deve essere in grado di affrontare la minaccia posta da Hamas e deve farlo in modo da rispettare il diritto inter___onale umanitario, in modo che un simile attacco non possa mai più essere effettuato”, ha affermato. al Consiglio di Sicurezza dell’ONU.

Emirati Arabi Uniti

Il vice ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti presso l’ONU, Mohamed Abushahab, ha chiesto al Consiglio di Sicurezza dell’ONU: “Quale messaggio stiamo inviando ai palestinesi se non riusciamo a unirci dietro un appello a porre fine agli incessanti bombardamenti su Gaza? In effetti, qual è il messaggio che stiamo inviando ai civili di tutto il mondo che potrebbero trovarsi in situazioni simili? »

Iran

Il ministro degli Esteri Hossein Amirabdollahian ha messo in guardia contro il pericolo di una “esplosione incontrollabile” della situazione in Medio Oriente dopo il veto americano, ha riferito l’agenzia di stampa AFP. “Finché l’America sosterrà i crimini del regime sionista (Israele) e la continuazione della guerra… ci sarà la possibilità di un’esplosione incontrollabile della situazione nella regione”, ha detto Amirabdollahian al segretario generale delle ___oni Unite, Antonio Guterres, durante una chiamata. , si legge in un comunicato stampa del ministero.

Cina

Il rappresentante permanente presso le ___oni Unite Zhang Jun ha dichiarato al Consiglio: “Tollerare la continuazione dei combattimenti affermando di preoccuparsi della vita e della sicurezza dei residenti di Gaza è contraddittorio. È fuorviante condonare la continuazione dei combattimenti mentre si sostiene la prevenzione delle ricadute del conflitto. È ipocrita condonare la continuazione dei combattimenti facendo riferimento alla protezione delle donne e dei bambini e ai diritti umani. Tutto questo ci mostra ancora una volta cosa siano i doppi standard”.

Russia

L’ambasciatore delle ___oni Unite Dmitri Polyanskiy ha dichiarato: “I nostri colleghi negli Stati Uniti hanno letteralmente emesso condanne a morte a migliaia, se non decine di migliaia, di altri civili in Palestina e Israele davanti ai nostri occhi. »

Francia

L’ambasciatore dell’ONU Nicolas de Rivière ha dichiarato al Consiglio di Sicurezza: “Purtroppo, ancora una volta, questo consiglio ha fallito a causa della mancanza di unità e, rifiutandosi di impegnarsi nei negoziati, la crisi a Gaza peggiora e il consiglio non porta a termine il suo mandato. sotto la Carta.

Turchia

Il ministro degli Esteri Hakan Fidan ha affermato che gli Stati Uniti sono ora soli sulla questione di Gaza dopo aver bloccato l’adozione della risoluzione. “I nostri amici hanno espresso ancora una volta che l’America ora è sola su questo tema, soprattutto nel voto di oggi alle ___oni Unite… Il sistema politico americano è ora impotente sulle questioni legate a Israele, ha detto all’agenzia di stampa ufficiale Anadolu e all’emittente ___onale TRT. un incontro.

Yanis Varoufakis, ex ministro delle Finanze greco

“Sig. Biden, ponendo il veto su 13 delle 15 richieste di cessate il fuoco immediato avanzate da membri del Consiglio di sicurezza dell’ONU (oltre alla vile astensione del Regno Unito), lei è entrato nella Hall of Fame dei recenti criminali di guerra, insieme a George W. Bush e V. Putin. “, ha dichiarato in un lavoro su X.

Helen Clark, ex primo ministro della Nuova Zelanda

“Gli Stati Uniti hanno bloccato la risoluzione del Consiglio di Sicurezza dell’ONU che chiedeva un cessate il fuoco umanitario a Gaza, apparentemente insensibili allo scioccante bilancio delle vittime e alla distruzione di case e infrastrutture. comunità”, ha detto. lavoro su X.

Craig Mokhiber, ex capo dell’Ufficio dell’Alto Commissariato delle ___oni Unite per i diritti umani (OHCHR) a New York

“Alla vigilia del 75° anniversario della Convenzione sul genocidio, gli Stati Uniti hanno posto ancora una volta il veto al cessate il fuoco presso il Consiglio di sicurezza delle ___oni Unite, dimostrando la loro crescente complicità nel genocidio in Palestina. Migliaia di persone sono morte dal suo ultimo veto e altre moriranno adesso”, ha affermato in una nota. lavoro su X.

“Doppi standard”: il mondo reagisce al veto americano all'Onu sulla tregua per Gaza | Notizie sul conflitto israelo-palestinese - 1

hot Lollipop Chainsaw RePOP presenta un modello Juliette ristrutturato


hot Crunchyroll lancia l'app per le smart TV LG


hot The Wizards – Dark Times: Brotherhood, disponibile su PS VR2


hot “Le eccessive assunzioni e poi i licenziamenti sono una pratica orribile”:…


hot L’operazione Galuga viene lanciata il 12 marzo


hot Final Fantasy VII Ever Crisis raggiunge 7,77 milioni di download


hot Sono arrivati ​​i risultati dell'As d'Or 2024! Duro colpo per Darwin!


hot Una balestra con mitragliatrice, spade a mano inversa e armi...


hot Automata supera gli otto milioni di copie vendute


hot Apple sconsiglia l'uso del riso per asciugare gli iPhone bagnati



Timothy Stewart

passione per la creazione di siti Web visivamente sbalorditivi e reattivi. Con una straordinaria carriera che dura da oltre 35 anni, si è affermato come imprenditore, ingegnere ed educatore di software. L'esperienza di Timothy va oltre i regni tecnici poiché sostiene anche il reclutamento basato sulla cultura presso SamaRank, riconoscendo l'importanza della diversità e dell'inclusività nella forza lavoro. In quanto fanatico di Twitter, rimane aggiornato sulle ultime tendenze e condivide le sue intuizioni con la comunità online. Riconosciuto per le sue capacità di problem solving, Timothy ha ottenuto riconoscimenti per le sue soluzioni innovative. Con uno stile di comunicazione sottilmente affascinante, si connette senza sforzo con gli altri, promuovendo la collaborazione e guidando il successo.