ecco il nome della nuova piattaforma

Ξ News

ecco il nome della nuova piattaforma

Domanda di visto online. (Foto di WrightStudio/Adobe Stock)

La Commissione europea annuncia nuove misure nell’ambito dell’attuazione della digitalizzazione delle domande di visto Schengen. Sono state pubblicate le modifiche alla normativa relativa a questi visti digitali.

Con un aggiornamento normativo, l’Unione Europea ha rivelato ulteriori dettagli sulla nuova piattaforma per la richiesta di visti online. Ciò riguarda in particolare il nome della piattaforma e il periodo di transizione tra le procedure di domanda tradizionali e le procedure online.

L’UE rivela nome della piattaforma digitale e durata della transizione

Nei dettagli riportati venerdì (8 dicembre) da Schengen Visa Info, è stato rivelato che il periodo di transizione durerà fino a sette anni. Gli Stati membri avranno la possibilità di rifiutarsi di utilizzare la piattaforma, se lo desiderano.

Durante questo periodo, se uno Stato membro decide di aderire alla piattaforma, deve informarne la Commissione.

Per quanto riguarda il nome, la nuova piattaforma per la richiesta di visto online si chiama EU VAP (EU Visa Application Platform). Il suo nome di dominio terminerà con Europe.eu, come tutti i siti ufficiali dell’UE.

Dopo il lancio della piattaforma, tutti i viaggiatori, indipendentemente dal paese di origine o di desti___one, potranno richiedere un visto Schengen attraverso questa piattaforma.

Alcune novità nel contesto della digitalizzazione dei visti Schengen

I visti Schengen saranno quindi digitali e includeranno un codice a barre 2D firmato crittograficamente dall’autorità di certificazione dello Stato membro che ha rilasciato il visto. Questi visti digitali porteranno l’immagine del volto del titolare e saranno anche stampabili.

La novità principale è che i candidati dovranno presentarsi all’ambasciata solo in casi molto specifici. Ad esempio, quando richiedono un visto Schengen per la prima volta o se vogliono aggiungere un nuovo documento di viaggio.

Inoltre, il pagamento delle tasse sui visti verrà effettuato tramite un gateway collegato alla piattaforma VAP dell’UE. I pagamenti verranno quindi trasferiti direttamente allo Stato membro interessato.

Una volta presentata la domanda online, il richiedente riceverà notifiche elettroniche per eventuali aggiornamenti o nuove informazioni relative alla propria domanda o allo stato del visto.

SULLO STESSO ARGOMENTO:

Visti Schengen per la Francia: gli algerini ne richiedono quasi quanto i cinesi

Airbnb: Viaggiatore truffato a Dubai

mondo gn

ecco il nome della nuova piattaforma - 1

hot The Wizards – Dark Times: Brotherhood, disponibile su PS VR2


hot “Le eccessive assunzioni e poi i licenziamenti sono una pratica orribile”:…


hot L’operazione Galuga viene lanciata il 12 marzo


hot Final Fantasy VII Ever Crisis raggiunge 7,77 milioni di download


hot Sono arrivati ​​i risultati dell'As d'Or 2024! Duro colpo per Darwin!


hot Una balestra con mitragliatrice, spade a mano inversa e armi...


hot Automata supera gli otto milioni di copie vendute


hot Apple sconsiglia l'uso del riso per asciugare gli iPhone bagnati


hot Le colonne sonore di Persona 3 Portable, Persona 4 Golden e Persona 3 Reload arrivano su vinile


hot Anime Memory senza nome va in onda il 9 aprile



Timothy Stewart

passione per la creazione di siti Web visivamente sbalorditivi e reattivi. Con una straordinaria carriera che dura da oltre 35 anni, si è affermato come imprenditore, ingegnere ed educatore di software. L'esperienza di Timothy va oltre i regni tecnici poiché sostiene anche il reclutamento basato sulla cultura presso SamaRank, riconoscendo l'importanza della diversità e dell'inclusività nella forza lavoro. In quanto fanatico di Twitter, rimane aggiornato sulle ultime tendenze e condivide le sue intuizioni con la comunità online. Riconosciuto per le sue capacità di problem solving, Timothy ha ottenuto riconoscimenti per le sue soluzioni innovative. Con uno stile di comunicazione sottilmente affascinante, si connette senza sforzo con gli altri, promuovendo la collaborazione e guidando il successo.