Gli inviati delle ___oni Unite dicono “basta” alla guerra tra Israele e Hamas durante il viaggio al confine di Gaza | Notizie sul conflitto israelo-palestinese

Ξ News

Gli inviati delle ___oni Unite dicono “basta” alla guerra tra Israele e Hamas durante il viaggio al confine di Gaza |  Notizie sul conflitto israelo-palestinese

Gli inviati del Consiglio di Sicurezza dell’ONU hanno parlato di sofferenze inimmaginabili e hanno chiesto la fine della guerra nella Striscia di Gaza durante la loro visita al lato egiziano del valico di Rafah, l’unico punto di ingresso nella Striscia di Gaza. aiuto nel territorio assediato.

Lunedì il rappresentante della Cina presso le ___oni Unite, Zhang Jun, alla domanda se avesse un messaggio per le ___oni contrarie al cessate il fuoco a Gaza, ha risposto semplicemente: “Adesso basta”. . »

La maggior parte degli stati membri delle ___oni Unite sostiene un cessate il fuoco immediato tra Israele e Hamas mentre le terribili condizioni per i 2,3 milioni di residenti di Gaza peggiorano.

La scorsa settimana gli Stati Uniti, che sostengono Israele, hanno posto il veto a un progetto di risoluzione del Consiglio di Sicurezza che chiedeva un cessate il fuoco immediato mentre i carri armati e le truppe israeliane lanciavano un attacco che ha sfollato gran parte della popolazione di Gaza e ucciso e ferito migliaia di persone.

Una dozzina di inviati del Consiglio di Sicurezza hanno preso parte al viaggio organizzato dagli Emirati Arabi Uniti per visitare Rafah, pochi giorni dopo che il Segretario generale Antonio Guterres aveva avvertito che migliaia di persone nell’enclave palestinese assediata stavano “semplicemente morendo di fame”.

Dopo aver volato verso la città di Al-Arish, in Egitto, sono stati informati dall’Agenzia delle ___oni Unite per il soccorso e l’occupazione dei rifugiati palestinesi (UNRWA) sulle condizioni a Gaza prima di dirigersi verso Rafah, a 48 km di distanza.

“La realtà è ancora peggiore di quanto possano dire le parole”, ha detto ai giornalisti l’ambasciatore dell’Ecuador all’ONU, José De La Gasca, dopo la conferenza stampa dell’UNRWA.

I rappresentanti americani e francesi non hanno partecipato al viaggio.

L’ambasciatrice degli Emirati Arabi Uniti Lana Nusseibeh ha detto che gli inviati hanno appreso che i residenti di Gaza stanno morendo di malnutrizione, di un sistema medico fatiscente e della mancanza di acqua e cibo, oltre al conflitto stesso. Anche.

Israele ha bombardato Gaza dal cielo, dal mare e dalla terra; imposto un assedio; e ha lanciato un’offensiva di terra dal 7 ottobre, uccidendo più di 18.000 persone e ferendone più di 49.500, secondo funzionari palestinesi. Le forze israeliane hanno lanciato l’assalto dopo che Hamas ha effettuato attacchi nel sud di Israele, uccidendo circa 1.200 persone e facendo 240 prigionieri, secondo le autorità israeliane.

Il portavoce del Ministero della Sanità di Gaza, Ashraf al-Qudra, ha detto lunedì che i corpi di almeno 208 palestinesi erano arrivati ​​in diversi ospedali di Gaza nelle ore precedenti.

Almeno 416 persone sono rimaste ferite nello stesso periodo, ha detto, mentre “un gran numero” di vittime rimane sotto le macerie mentre le forze israeliane impediscono alle ambulanze di raggiungere quelle aree.

“La fame prevale”

Il capo dell’UNRWA Philippe Lazzarini ha descritto una “implosione dell’ordine civile” in cui gli abitanti di Gaza che non mangiavano da giorni hanno saccheggiato i centri di distribuzione degli aiuti e fermato i camion sulle strade mentre cercavano di fornire cibo alle loro famiglie.

“Non c’è abbastanza aiuto”, ha detto Lazzarini. “A Gaza regna la fame. …La maggior parte delle persone dorme semplicemente sul cemento.

L’inviato russo Vasily Nebenzia ha definito “catastrofiche” le condizioni a Gaza e ha affermato che i paesi contrari al cessate il fuoco dovrebbero “affrontare la realtà e garantire dignità ai palestinesi”.

Nebenzia ha respinto le accuse secondo cui sarebbe ipocrita condannare Israele mentre Mosca continua a portare avanti la guerra contro l’Ucraina.

Gli aiuti umanitari e le consegne limitate di carburante sono arrivate a Gaza attraverso il valico di Rafah, ma i funzionari umanitari hanno affermato che ciò è ben lungi dal soddisfare i bisogni più elementari dei residenti.

Nel frattempo, il massimo diplomatico dell’Unione Europea, Josep Borrell, ha affermato che la situazione a Gaza è “catastrofica, apocalittica”, con una distruzione proporzionalmente “ancora maggiore” di quella vissuta dalla Germania durante la Seconda Guerra Mondiale. Guerra mondiale.

“La sofferenza umana rappresenta una sfida senza precedenti per la comunità inter___onale”, ha affermato Borrell. “Le vittime civili rappresentano tra il 60 e il 70% dei decessi totali” e “l’85% della popolazione è sfollata internamente”.

Con quasi tutti i 2,3 milioni di residenti di Gaza raggruppati nel sud dopo l’offensiva israeliana e gli ordini di evacuazione nel nord, i palestinesi sono sempre più preoccupati di poter essere costretti a lasciare del tutto il territorio in una ripetizione dell’espulsione di massa del 1948 conosciuta come Nakba. , o “catastrofe”, che circonda la creazione dello Stato di Israele.

L’organizzazione umanitaria Medici Senza Frontiere ha affermato lunedì che gli abitanti del sud di Gaza si ammalano mentre si stipano in rifugi sovraffollati o dormono in tende in aree aperte.

Nicholas Papachrysostomou, coordinatore dell’emergenza del gruppo a Gaza, ha detto che “tutti gli altri pazienti” in una clinica di Rafah soffrivano di un’infezione respiratoria dopo una prolungata esposizione al freddo e alla pioggia.

“In alcuni rifugi, 600 persone condividono un unico bagno. Stiamo già assistendo a molti casi di diarrea. I bambini sono spesso i più colpiti”, ha affermato.

La distribuzione degli aiuti è bloccata

Mentre gli inviati delle ___oni Unite si dirigevano verso il confine di Rafah, centinaia di camion erano parcheggiati lungo la strada che porta al valico, in attesa di consegnare aiuti umanitari a Gaza.

Nusseibeh ha affermato che Abu Dhabi si sta coordinando con le autorità competenti in modo che l’acqua potabile possa essere pompata a Gaza da un impianto di desalinizzazione finanziato dagli Emirati in Egitto.

Sebbene Israele abbia severamente limitato le forniture idriche a Gaza, non è anche chiaro se le infrastrutture di Gaza siano in grado di ricevere l’acqua desalinizzata dopo i danni causati da settimane di intenso bombardamento israeliano.

L’Ufficio delle ___oni Unite per il coordinamento degli affari umanitari ha affermato che domenica 100 camion carichi di aiuti umanitari sono entrati a Gaza dall’Egitto, lo stesso numero del giorno prima.

Ha osservato che questa cifra era “ben al di sotto” della media giornaliera di 500 carichi di camion, compreso il carburante, arrivati ​​ogni giorno lavorativo prima del 7 ottobre.

Un dipendente dell’UNICEF, parlando ai giornalisti in condizione di anonimato, ha detto che un centro logistico vicino ad Al-Arish stava immagazzinando articoli di cui Israele aveva vietato l’invio a Gaza, inclusi pannelli solari e un dispositivo a ultrasuoni. Il dipendente ha detto che erano stati vietati perché erano elettrici e contenevano metallo.

Il Consiglio di Sicurezza formato da 15 membri sta attualmente negoziando una risoluzione redatta dagli Emirati Arabi Uniti che richiede che le parti in conflitto “autorizzino l’uso di tutte le rotte terrestri, marittime e aeree verso e attraverso” Gaza per la consegna di orribili.

Verrebbe inoltre istituito un meccanismo di monitoraggio degli aiuti gestito dalle ___oni Unite nella Striscia di Gaza. Non è chiaro quando il progetto di risoluzione potrà essere messo ai voti.

Guterres la scorsa settimana ha formalmente avvertito il Consiglio di Sicurezza della minaccia globale che il conflitto rappresenta per la pace e la sicurezza.

Ha detto che metà dei palestinesi nel nord di Gaza e almeno un terzo degli sfollati nel sud stavano “semplicemente morendo di fame” e in seguito ha criticato il Consiglio per “non aver contribuito” a un cessate il fuoco umanitario. .

L’Assemblea generale delle ___oni Unite si riunirà martedì a Gaza su richiesta degli Stati arabi e musulmani. L’organismo formato da 193 membri voterà probabilmente un progetto di risoluzione che chiede un cessate il fuoco umanitario immediato, hanno detto i diplomatici.

Gli inviati delle Nazioni Unite dicono "basta" alla guerra tra Israele e Hamas durante il viaggio al confine di Gaza | Notizie sul conflitto israelo-palestinese - 1

hot Come faccio a rimuovere un account e-mail da un dispositivo


hot Automata Ver1.1a Second Cour ottiene una nuova chiave visiva


hot Consentire l'accesso al programma tramite Mcafee Personal Firewall?


hot Come si apre Snap Homework?


hot Dropbox ha eliminato il mio account?


hot Come posso modificare il mio account Ea su Madden 17?


hot Guida all'accesso anticipato a Final Fantasy VII Rebirth: puoi giocare in anticipo?


hot Come si fa a rimuovere qualcosa da Wikipedia?


hot Samsung si aggiudica il primo ordine di chip da 2 nm dalla società giapponese PFN


hot È corretto dire tante tante congratulazioni?



Jack Bryant

persona dinamica con una vasta gamma di passioni e competenze. Dai suoi primi giorni come macchinista e meccanico aeronautico USAF alle sue emozionanti avventure come pilota di auto da corsa, Jack ha sempre avuto un talento per superare i limiti. Con una laurea in economia, ha unito il suo amore per le motociclette e la narrazione, diventando un folclorista motociclista e futurista, scoprendo i ricchi racconti della strada aperta. Oggi, Jack prospera come ingegnere informatico senior, applicando la sua mentalità analitica e le capacità di risoluzione dei problemi per creare soluzioni innovative. Con una spinta incrollabile verso l'eccellenza, continua ad abbracciare nuove sfide e plasmare il panorama tecnologico.