National Bank Open a Toronto: Félix Auger-Aliassime spiega la sua brutta serie

Ξ News

National Bank Open a Toronto: Félix Auger-Aliassime spiega la sua brutta serie

TORONTO | “Prima di ogni partita sono convinto che vincerò. Non entro mai in una partita pensando che perderò. Ma la realtà è che statisticamente ho una possibilità su due di perdere”, ha detto martedì Félix Auger-Aliassime. dopo aver perso al primo turno del National Bank Open di Toronto.

E in questa stagione, con il suo record di 13-13, Félix ha effettivamente perso una partita su due. Ha subito ormai quattro sconfitte consecutive, lui che non alzava le braccia al cielo per festeggiare una vittoria dal 24 maggio.

Foto Agenzia QMI, Martin Bazyl

No, il Quebecer non aveva iniziato l’anno alla grande, almeno non con lo stesso vigore delle ultime settimane della stagione 2022, coronata da tre titoli di fila.

Il grilletto

Ma la “FAA” ha cominciato davvero ad impantanarsi ad aprile, poco dopo essere stata costretta a saltare il torneo di Monte-Carlo, a causa di un dolore al ginocchio sinistro che tardava a guarire.

Il primo grave infortunio della sua carriera, ha ricordato.

Ora è guarito, quel ginocchio dolorante. Da almeno tre settimane Auger-Aliassime si allena liberamente. Che è già “una vittoria”, ha riconosciuto sabato.

D’ora in poi dovrà quindi siglare questa prima plusvalenza sul campo che, secondo lui, potrebbe servire da innesco per portarlo ulteriormente nei grandi tavoli.

“Mi alleno bene. Mi sento bene, fisicamente, ha ripetuto martedì. Quindi penso che sia una questione di tempo. Ma questo è ciò che è difficile nel tennis. (…) Devi vincere la tua prima partita.

“Sono fiducioso, tuttavia, che quando lo farò, potrò andare più avanti in classifica. Devo solo capire cosa devo migliorare in questo momento (per arrivarci). »

Trova il tuo servizio

Tra i tocchi c’è in particolare questa prima palla di servizio, così spietata verso i rivali alla fine della scorsa stagione, ma che quest’anno lo delude più spesso.

National Bank Open a Toronto: Félix Auger-Aliassime spiega la sua brutta serie - 1

Immagini di PhotoGetty tramite AFP

Martedì compreso, contro Max Purcell.

“Stavo servendo meglio la scorsa settimana (nella loro sconfitta contro Washington), ha notato poco dopo quella sconfitta per 6-4, 6-4. Quindi è deludente, a dire il vero. (…) Soprattutto al mio primo pallone, che di solito è la mia più grande forza. Questo è ciò che devo fare meglio (attualmente).

E il Quebecer ha detto che aveva bisogno di migliorare i suoi ritorni di servizio. Purcell, che non è il server più potente del circuito, lo ha comunque completamente dominato con la sua prima palla durante il set di apertura di martedì, conquistando tutti i 15 punti disputati su questo.

Non è la prima volta

Félix ha anche ricordato che nonostante il suo 23esimo compleanno – che ha festeggiato martedì – ha già vissuto altri brutti momenti in passato, anche se ogni volta “sembra la prima volta”.

Nessuna di queste sequenze difficili è uguale, ha osservato, tuttavia.

National Bank Open a Toronto: Félix Auger-Aliassime spiega la sua brutta serie - 3

Foto Agenzia QMI, Martin Bazyl

“Ogni anno c’è un mese o due in cui le cose non vanno come vorrei. Perdo partite. Ma va bene. Questo è il tennis. »

“Tuttavia, non dovrei concentrarmi su quello che è successo negli anni precedenti. È inutile, perché le circostanze sono sempre diverse. Devo solo pensare a cosa sta succedendo in questo momento. »

“Ma anche se ho 23 anni, a volte mi sembra di averne ancora 18 (durante le sequenze più dure). Ho ancora quelle stesse sensazioni dentro di me. (…) Certo, ora sono un giocatore migliore. Ma non ho tutte le soluzioni in modo che le cose possano essere risolte immediatamente.

journaldemontreal

National Bank Open a Toronto: Félix Auger-Aliassime spiega la sua brutta serie - 5

hot Vengeance Dettagli storia, demoni e DLC


hot Cambiare la posizione dei download di Sony Xperia 1 IV?


hot 7 corsi di formazione per sviluppare le tue competenze di marketing digitale


hot Cambiare la posizione dei download di Pocophone X4 Pro?


hot Cambiare la posizione dei download di Pocophone M4?


hot Social network: i principali KPI da seguire per il tuo brand


hot PlayStation supporterà le passkey come alternativa alla password


hot Accelerazione delle chiamate su WhatsApp grazie ai Contatti preferiti


hot Il CEO di Insight Timer sconvolto dal brusco cambiamento di Apple nelle regole dell'App Store


hot I giocattoli ___ contengono malware?



Carlos Hall

esperto di giochi Xbox Microsoft. Con una profonda passione per i giochi, ho accumulato oltre 30 anni di esperienza in una vasta gamma di generi. Dagli sparatutto in prima persona ai giochi di ruolo, mi sono immerso nei mondi virtuali e ho imparato l'arte del gioco. Oltre alla mia esperienza di gioco, ho un forte background professionale, avendo lavorato come Googler e in precedenza presso OutSystems. Possiedo un MBA e sono autore di contenuti relativi alla tecnologia dal 2001. Il mio obiettivo è condividere le mie conoscenze e intuizioni per aiutare gli altri a ottenere il massimo dalle loro esperienze di gioco e navigare nel mondo in continua evoluzione della tecnologia.