Recensione: NBA 2K18.

Quest’anno si parla anche di violenza sportiva. FIFA, Madden, WWE, NHL, PES e ovviamente NBA 2K18. 2K sta anche cercando di migliorare una formula di successo con NBA 2K18 quest’anno. Una sorta di mondo aperto nella modalità La mia carriera dovrebbe dare maggiore profondità alla modalità La mia carriera. Ma questa aggiunta è la migliore per NBA 2K18? NBA 2K18 è migliore del suo grande predecessore?

Ogni giocatore si sente diverso

La critica di molti giocatori di giochi sportivi è il fatto che molti atleti spesso si sentono allo stesso modo. In FIFA, ad esempio, un Dolberg gioca come un Locadia e in precedenza era così anche in NBA 2K. Lì, Stephen Curry a volte non si sentiva se stesso, ma proprio come Lebron James e viceversa. Fortunatamente, quest’anno 2K ha inventato qualcosa che fa giocare ogni giocatore in modo diverso. Il tuo giocatore di basket è più un difensore che un attaccante? Quindi lo incontrerai molto meno nell’attacco. O è il tuo giocatore che preferisce giocare sulla linea d’attacco? Allora non lo vedrai molto all’interno della vernice. 2K ha davvero fatto sentire e giocare in modo diverso a quasi tutti i giocatori, un grande risultato per un gioco sportivo. Inoltre, anche l’intelligenza artificiale è stata migliorata nella lettura dei tuoi attacchi. Sei una persona che fa un sacco di 3 punti? Quindi l’IA lo anticiperà e renderà più difficile per te fare 3 punti.

Recensione: NBA 2K18

Ecco perché è un peccato che l’IA a volte lasci a desiderare. A volte capita che l’IA lasci completamente scoperto un attaccante della tua squadra senza motivo. Di conseguenza, a volte puoi eseguire attacchi troppo facilmente. Inoltre, può darsi che l’IA ti difenda sul fianco sbagliato, in modo che tu possa voltare le spalle facilmente. Queste piccole cose a volte ti portano fuori dall’esperienza complessiva di NBA 2K18 perché l’IA è molto spesso geniale e gioca come una vera squadra NBA.

NBAFIFA18

Recensione: NBA 2K18

Quest’anno, NBA 2K18 ha esaminato da vicino altri giochi sportivi come FIFA 17/18. In FIFA 17, in Ultimate Team è stata introdotta una modalità chiamata Draft. NBA 2K18 ora ha una modalità simile in MyTeam. Devi creare una squadra di giocatori che ottieni da determinati pacchetti. Puoi scegliere di mettere i migliori giocatori nella tua squadra, ma puoi anche scegliere che gli stili di gioco si adattino bene insieme e che renda più facile giocare tra i giocatori della tua squadra (riconoscibile vero?!). La moda è una bella aggiunta ed è probabilmente una moda che richiede molto tempo (e forse denaro) per i fan di MyTeam.

Valuta virtuale ovunque…

Recensione: NBA 2K18

Anche quest’anno 2K ha inserito una modalità carriera nel gioco. In questa modalità carriera sei un DJ, un DJ fallito che proverà a giocare di nuovo a basket di strada dopo aver smesso di giocare a basket qualche anno prima. Fortunatamente vieni scoperto dalla tua squadra del cuore per un provino dopo aver giocato solo una partita per strada. La storia è un po’ debole e difficile da credere ai miei occhi ed è un peccato, perché prima la modalità carriera era molto più forte. Fortunatamente, il gameplay è buono ed è bello portare un debuttante al vertice della NBA, ma l’inizio non mi ha entusiasmato molto all’idea di giocare con DJ.

Poi arriva la mia più grande lamentela del gioco, Virtual Currency. Devi pagare per tutto in questo gioco. Vuoi un’acconciatura diversa? Valuta virtuale. Vuoi un’altra maglietta? Valuta virtuale. Vuoi altre scarpe? Valuta virtuale. Vuoi…. L’hai capito. La valuta virtuale è richiesta per tutto e non ottieni così tanti VC dai giochi a cui giochi. Inoltre, VC viene utilizzato anche per aggiornare il tuo lettore. È scoraggiante vedere quanto lentamente stia crescendo il tuo giocatore e poiché vuoi anche acquistare equipaggiamento fantastico per il tuo personaggio, sei quasi costretto ad acquistare valuta virtuale. Questa sensazione non è piacevole e preferirei di gran lunga guadagnare il mio VC in modo normale, ma ci sta andando molto lentamente. 2K dovrà davvero cambiare qualcosa in questo modello di entrate perché ogni anno con questa serie peggiora e anche il contraccolpo della community aumenta. Inoltre, ho dovuto fare i conti con il fatto che il file di salvataggio di MyCareer era improvvisamente sparito e anche il mio VC era sparito. 2K continua a chiedere informazioni ed è molto difficile riavere il tuo VC.

Recensione: NBA 2K18

Tutto è integrato in My Neighborhood

In MyCareer hai accesso a My Neighbourhood, dove puoi acquistare vestiti, scarpe e tatuaggi a caro prezzo. Fortunatamente, c’è di più da sperimentare in My Neighborhood. Ad esempio, in questa modalità sono state incorporate varie modalità di gioco. Puoi partecipare molto rapidamente a una partita di basket in My Park o a una partita di Pro-Am (basket di strada, con regole ufficiali) oppure puoi rilassarti in MyCourt con i tuoi amici e giocare a partite di pratica. C’è molto da fare in My Neighbourhood, ma ogni volta ti trovi di fronte a giocatori molto migliori che apparentemente hanno già investito molti soldi in NBA 2K18, il che a volte ti scoraggia dal partecipare a MyPark o Pro-Am. Questo è un peccato e dà una sensazione negativa e ingiusta se non vuoi investire denaro in esso.

Guardando bene!

Recensione: NBA 2K18

Il gioco sembra davvero buono, ogni anno le scansioni dei giocatori migliorano e quest’anno vedi anche che sono state fatte scansioni del corpo. Inoltre, non importa se sei Lebron James o una riserva dei Lakers, tutti hanno un bell’aspetto. Inoltre, tutti gli allenatori hanno un bell’aspetto e non sembrano fuori posto rispetto ai giocatori. Tutto sommato, un gioiello di un gioco che è uno dei giochi più belli di quest’anno.

Il mio GM, COSA STAI FACENDO?

MyGM, la modalità Carriera GM di NBA 2K18, è stata incredibilmente forte e interessante per anni, ma quest’anno si tratta di una virata diversa. C’è una trama nella modalità Il mio GM, ma questa trama manca il bersaglio. Durante la tua esperienza Il mio GM ottieni questa storia per te e alla fine diventa noiosa. È un peccato, perché il nucleo di MyGM è semplicemente forte e semplicemente buono. Puoi ancora fare offerte sui giocatori, gestire tutto, dai prezzi dei biglietti ai prezzi del parcheggio, ma la trama toglie un po’ all’esperienza.

Recensione: NBA 2K18

Conclusione

NBA 2K18 è solo un fantastico gioco sportivo con una grafica eccezionale. Il gioco ha una nuova modalità MyCareer che è un po’ deludente in termini di storia, ma il gameplay mantiene il gioco fantastico e meravigliosamente giocabile. Le nuove animazioni presenti per ogni giocatore rendono il gioco molto più realistico, rendendo il gioco migliore di prima. Certo, 2K sta andando nella direzione sbagliata con la valuta virtuale, ma il gioco è così dannatamente bello che continuo a tornare per continuare a giocare. MyTeam è stato anche revisionato con una sorta di modalità Draft e rende questa modalità più giocabile. Tuttavia, quest’anno i giocatori dovranno accontentarsi di una storia degna di rabbia nella modalità MyGM, ma il nucleo rimane buono, rendendo giocabile anche questa modalità.

NBA 2K18 è un mix di punti positivi e negativi, ma il gioco è semplicemente fantastico al suo interno.