Screenshot di Call of Duty: Modern Warfare Remastered.

carattere: Capitano Price, Gaz, Kamarov
livello: Oscuramento. Operazione di salvataggio dell’informatore russo Nikiloa dalle mani degli ultra___onalisti russi.

Markus Peekna, disegnatore dei personaggi dello studio: “Le maglie SAS nel gioco originale erano versioni ristrutturate di una giacca. Anche se all’epoca si trattava di una soluzione legittima e piena di risorse, abbiamo subito deciso di disegnare abiti per Price e la sua squadra”.

Carattere: Capitano MacMillan
livello: Uno sparo un morto. Scena di flashback con il tenente Price, mentre lui e il capitano MacMillan cercano di neutralizzare il trafficante d’armi russo Imran Zakhaev.

Screenshot di Call of Duty: Modern Warfare Remastered

Charles Morrow, direttore visivo creativo: “Progettare il reattore di Chernobyl, circondato da foreste, dal punto di vista di un cecchino – oltre ai minuscoli dettagli in primo piano – è stata una sfida divertente. Il modo in cui viene creato un mondo è cambiato. In Modern Warfare, una cornice della finestra è stata creata con una o due mosse del mouse. In questa scena, il telaio della finestra è interamente modellato e presenta addirittura una struttura interna.

Carattere: Soldato nemico

Screenshot di Call of Duty: Modern Warfare Remastered

Livello: Calore. Il Capitano Price e il SAS inseguono un obiettivo di alto profilo in un remoto villaggio pesantemente sorvegliato da gruppi nemici.

Ryan Butts, artista principale: “Il team ha progettato ogni personaggio come se fosse il personaggio principale del gioco. Questa immagine mostra uno dei nemici; dai guanti al respiratore, ogni cucitura e ogni punto è stato accuratamente progettato per creare la sensazione più reale possibile.

Screenshot di Call of Duty: Modern Warfare Remastered

Carattere: Capitano MacMillan
Livello: Tutto Gillied Up. Scena di flashback con il tenente Price mentre lui e il capitano MacMillan si infiltrano nel territorio nemico per intercettare e fermare un traffico illegale di armi.

Ryan Butts, artista principale: “L’equipaggiamento Ghillie è uno dei pezzi più iconici del franchise di Modern Warfare. L’obiettivo era renderlo il più realistico possibile, non solo quando il personaggio si muove, ma anche attraverso il vento, per esempio. Questo aggiunge una nuova dimensione di realismo alla missione.

Screenshot di Call of Duty: Modern Warfare Remastered

Personaggio: Capitano Price e Griggs
Livello: Nessun combattimento nella stanza della guerra. Attraversando il bunker sotterraneo per evitare il lancio dei missili nucleari.

Markus Peekna, disegnatore dei personaggi dello studio: “La maggior parte dell’attenzione durante la revisione del design è stata rivolta al Capitano Price. Dai più piccoli dettagli come i pori, la profondità delle sue zampe di gallina e le imperfezioni della sua pelle fino alla forma dei suoi peli facciali. Tutto è stato rivisto per renderlo più vibrante che mai. Abbiamo sentito la responsabilità di rimanere il più vicino possibile al personaggio originale, ma allo stesso tempo portarlo ai giorni nostri, in un’epoca di videogiochi di altissima qualità.

Personaggio: Imran Zakhaev
Livello: Il colpo di stato. Zahaev è l’uomo che ha tirato i fili di Khaled Al-Asad durante l’assassinio del presidente Yasir Al-Fulani.

Screenshot di Call of Duty: Modern Warfare Remastered

Charles Morrow, Direttore Creativo Visual: “Il nostro obiettivo con Imram era differenziarlo da suo figlio, Viktor. Imran come il saggio stratega, più concentrato sui risultati di lui, e Viktor, a cui piace essere sotto i riflettori. Per aumentare il contrasto tra i due, Imran ha sviluppato la pelle macchiata da troppa esposizione al sole e capelli spettinati. In The Coup puoi persino vedere i capelli grigi che gli escono dalle orecchie. Vive per il suo paese, è altruista e non gli importa del suo aspetto. È irrilevante per la sua strategia.