Nella maggior parte degli anni “normali”, sapremmo già la parola ufficiale su iPhone 12. Ma questo non è un anno normale e stiamo ancora aspettando la presentazione dell’iPhone di quest’anno. Ma che ne dici di alcune voci sulla gamma di iPhone del prossimo anno mentre aspettiamo?

Ross Young, un esperto analista di display, si è fatto avanti per illustrare ciò che si aspetta di vedere dalla formazione “iPhone 13” del prossimo anno (tramite MacRumors). La nota di ricerca proviene da Mizuho Securities e parla anche di “iPhone SE 3” per buona misura, il telefono che probabilmente, un giorno, sostituirà l’attuale modello di iPhone SE che puoi acquistare in questo momento.

Ma, prima, le ammiraglie.

Cosa (forse) aspettarsi dall’iPhone 13

Innanzitutto, apparentemente riceveremo quattro nuovi iPhone anche nel 2021, proprio come quest’anno. Young afferma che possiamo aspettarci di vedere i modelli di iPhone 13 da 5,4 e 6,1 pollici, nonché i modelli di iPhone 13 pro da 6,1 e 6,7 pollici. Ognuno di loro sarà un pannello OLED, quindi Apple lo manterrà per un altro anno, a quanto pare. Young osserva inoltre che Samsung, LG Display e BOE gestiranno tutti gli ordini di display, quindi ecco come funziona:

  • iPhone 13 (5,4 pollici): display Samsung e LG
  • iPhone 13 (6,1 pollici): Display LG e BOE
  • iPhone 13 Pro (6,1 pollici): Display LG e BOE
  • iPhone 13 Pro Max (6,7 pollici): Samsung

Queste statistiche non sono sorprendenti. Anche se quest’anno Apple non reinventerà la ruota con il design dell’iPhone 12, si dice che avrà uno stile simile all’iPad Pro o all’iPhone 4. Quei bordi piatti sono più che sufficienti per non garantire grandi cambiamenti al design o la formazione generale nel 2021.

La gamma di iPhone 13 manterrà anche la configurazione a tripla fotocamera per i modelli Pro (quindi non andare ancora a quattro fotocamere!) e le configurazioni a doppia fotocamera per i modelli non Pro. I modelli Pro saranno dotati di fotocamere Time-of-Flight (ToF) e manterranno Face ID. Sfortunatamente, non si fa menzione in questo rapporto se Apple prevede di adottare (ri-adottare?) Touch ID per i modelli Pro.

E con la connettività 5G introdotta quest’anno, Apple potrebbe apportare alcune modifiche (o meno) l’anno prossimo. Secondo Young, l’iPhone 13 (nelle dimensioni da 5,4 e 6,1 pollici) supporterà solo il sub-6Ghz 5G, mentre i modelli Pro supporteranno sia il sub-6 che la più veloce tecnologia mmWave.

Come DSCC, anche Mizuho Securities afferma che nessun nuovo modello di iPhone SE nel 2021 dovrà aspettare fino al 2022. Dicono che tutti i modelli di iPhone 13 avranno il touch integrato, BOE si unirà a LGD su entrambi i modelli da 6,1 pollici, mini e 13 adotteranno 12 Pro I sensori della fotocamera massimi e le dimensioni del sensore aumenteranno su Pro. pic.twitter.com/G9f6cz8dm0

— Ross Young (@DSCCRoss) 2 ottobre 2020

Ma aspetta, c’è di più. Secondo Young, l’aggiunta “più importante” alla gamma di iPhone 13 sarà l’adozione della tecnologia di visualizzazione ProMotion a 120Hz. Questo è qualcosa che ha aiutato la gamma di iPad Pro a distinguersi, ed è una funzionalità che si vocifera di tanto in tanto per iPhone 12 ormai da mesi. Tuttavia, allo stato attuale, le voci sembrano essere d’accordo sul fatto che le frequenze di aggiornamento di 120Hz non saranno una caratteristica per la gamma di iPhone di quest’anno.

Ora, riguardo a quell’iPhone SE 3

La ricerca di Young indica che Apple non ha intenzione di lanciare un successore dell’attuale iPhone SE il prossimo anno. Secondo la documentazione, Apple lancerà l’iPhone SE 3 nel 2022. Quando arriverà, continuerà a vantare un display LCD da 6,1 pollici (prodotto da Sharp o JDI) e avrà due fotocamere sul retro. Nessuna fotocamera ToF e non avrà Face ID, ma si baserà piuttosto su Touch ID.

Secondo i documenti, l’iPhone SE 3 supporterà solo la connettività 5G sub-6.

Quindi, ce l’abbiamo. Un bel assaggio di ciò che probabilmente verrà lanciato nel 2021.

Stai pensando di passare a un iPhone 12 quest’anno?