Gli eventi di videogiochi continuano ad accadere grazie a Festa estiva del giocoun festival che riunisce le principali società di videogiochi per fare le loro presentazioni in sostituzione del cancellato E3 2020. Finora abbiamo visto l’Inside Xbox di Microsoft e l’annuncio della rimasterizzazione di Pro Skate 1 + 2 di Tony Howk e il nuovo motore Motore irreale 5. Tra tutte queste presentazioni, Sony ha deciso di rompere il silenzio e offrire informazioni su quella che sarebbe stata la prossima uscita esclusiva: il gameplay di A Ghost of Tsushima, ora posticipato per far posto a The Last of Us Part II.

Sony annuncia che lo State of Play di giovedì sarà dedicato a Ghost of Tsushima

Questo è il fantasma di Tsushima

La cosa più vicina a un gameplay che abbiamo visto finora da Ghost of Tsushima era un teaser di media lunghezza che mostrava una fase stealth e una fase di combattimento. Tutto questo accompagnato da filmati e ovviamente senza HUD. Il resto delle informazioni sul videogioco ci è pervenuto attraverso comunicazioni e interviste con Sucker Punch, i suoi sviluppatori. Sappiamo che il videogioco si colloca nella cultura orientale, in un tempo segnato dal conflitto e in cui samurai / ronin avevano ancora un ruolo rilevante nella società. Ora, finalmente, vediamo un gameplay ampio e dettagliato.

Il video di presentazione ha parlato dell’esplorazione: Il mondo è grande, è vivo e dinamico. Abbiamo anche visto la mappa per qualche istante. Il gameplay mostra un HUD pulito, inesistente nei momenti di esplorazione. Possiamo interagire con l’ambiente per raccogliere piante, ad esempio, anche dal nostro cavallo. I nemici avranno metri di avvistamento e saremo in grado di trovare eventi casuali sulla mappa, come gli umani che combattono con la fauna.

Dovremo esplorare il mondo e scoprire luoghi. Durante la presentazione, il primo ad essere visitato è stato un villaggio in cui bisognava salvare gli ostaggi e eliminare i nemici. Successivamente vediamo l’esplorazione di edifici vuoti, nonché a comodo sistema di saccheggio che non richiede estrema precisione, qualcosa che i giocatori di console apprezzeranno. Ci saranno anche aree di piattaforme che ci hanno ricordato Uncharted o Tomb Raider.

La fauna è molto viva nella mappatura di Ghost of Tsushima, reagirà persino alla nostra presenza. Durante la presentazione abbiamo visto come una volpe giocava con noi e si è persino lasciata accarezzare.

Combattimento, l’aspetto più impegnativo di Ghost of Tsushima

Possiamo affrontare i combattimenti invisibile o frontale. Durante la presentazione abbiamo assistito al combattimento diretto con katana e arco. Le animazioni sono fluide e ogni singolo combattimento è solitamente breve a causa dell’arma che portiamo. Sucker Punch aveva precedentemente commentato che voleva trasmettere il potere di quest’arma: Un rapido taglio di quest’arma era fatale. Il combattimento è molto simile a quello visto in The Witcher 3. Un dettaglio da tenere a mente è che possiamo sfida i nemici e combatti in condizioni o semplicemente eliminarli tutti senza aderire a “regole”.

Il combattimento in #GhostOfTsushima sarà veloce e preciso, un riflesso esatto della potenza dell’arma che portiamo. pic.twitter.com/QLSxZwrij3

– SamaGame (@SamaGame_ES) 14 maggio 2020

Dopo questo, vediamo un altro attacco allo stesso campo, questa volta usando la furtività e la notte. Possiamo eseguire esecuzioni, usare distrazioni come petardi e stordire i nemici con fumogeni. Inoltre, il parkour ci consentirà di scalare strutture e attaccare attraverso l’aria. Naturalmente, anche l’arco è un’arma importante. Avremo strumenti come armi da lancio e un gancioche funzionerà in modo simile a quello visto in Sekiro Shadows Die Twice.

Come dettaglio, alcuni nemici lasceranno cadere le armi e si arrenderanno se vedono che eliminiamo più di un alleato davanti a lui. In nostro potere è risparmiargli la vita o lasciarlo andare. Nota che possiamo portare due katane e un arco, oltre agli strumenti.

Personalizzazione e modalità foto

Dopo il combattimento, vediamo la personalizzazione. Ghost of Tsushima possiede a vasta gamma di personalizzazioni per l’abbigliamento, comprese armature e armi d’epoca. La modalità foto ha avuto un ruolo speciale, come è consuetudine negli esclusivi videogiochi Sony. Quest’ultimo è qualcosa di speciale, perché ci permetterà anche di catturare immagini in movimento: piccole clip in cui il nostro personaggio posa per una foto, ma gli alberi ondeggiano o cade la pioggia. Ve lo mostriamo in un esempio qui sotto.

E la modalità foto di #GhostOfTsushima ci ha fatto impazzire! Non vediamo l’ora di usarlo e vedere di cosa è capace la community di gioco. Meraviglioso! ❤️ pic.twitter.com/WRk57RysrS

– SamaGame (@SamaGame_ES) 14 maggio 2020

Infine, la grafica sembra incredibile. Abbiamo ammirato i paesaggi, sia di giorno che di notte. Siamo sicuri che riusciremo a ottenere il meglio dalla straordinaria modalità foto!

Se vuoi conoscere maggiori informazioni su Ghost of Tsushima, ti consigliamo di visitare la sezione dedicata ai videogiochi del nostro sito. Ghost of Tsushima uscirà il 17 luglio in esclusiva per PlayStation 4. Ora puoi prenotare una qualsiasi delle sue edizioni.