Un report afferma che The Last of Us Remake per PlayStation 5 non sarà un remaster, ma che il motore grafico sarà completamente rinnovato per la next-gen e includerà molte novità.

The Last of Us è uno dei giochi più iconici del brand PlayStation, che nel 2013 ci ha lasciato a bocca aperta su PS3 e successivamente ha avuto la sua remaster per PS4. Il buon lavoro di Naughty Dog con l’IP ha fatto sì che tutti gli utenti delle console Sony si aspettino sempre di conoscere nuove avventure e storie dall’universo The Last of Us… il vociferato remake del primo titolo è molto più di quanto sembri.

Vi abbiamo già detto che Bloomberg ha affermato che Naughty Dog stava preparando un remake di The Last of Us per PS5, che era in linea con le dichiarazioni di Neil Druckmann su “qualcosa di eccezionale” per la console PlayStation di prossima generazione. Ora una nuova voce scatenare la furia nelle reti.

Secondo il portale GameReactor, il prossimo The Last of Us Remake non sarà una semplice rimasterizzazione per PS5, ma andrà molto oltre. Voglio dire, lo so utilizzerà il motore grafico di The Last of Us 2 e verrà aggiunto nuove opzioni giocabili e novitàqualcosa che ci ha colto tutti di sorpresa.

Anche se non è confermato, sembra che Naughty Dog starebbe lavorando a un restyling in grande stile per il suo magnum dell’anno 2013, che non solo darebbe un enorme salto tecnico (texture, risoluzione e prestazioni)ma lo avrebbe fatto nuove parti, nuove modalità di gioco e tanti contenuti aggiunte al titolo originale per PS3 e al remaster per PS4 rilasciato nel 2014.

Queste informazioni si basano su ciò che sapevamo fino ad oggi. Poche settimane fa, Jason Schreier Bloomberg ha sorpreso annunciando che Naughty Dog era stato suddiviso in diversi progetti, uno dei quali era la modalità multiplayer di The Last of Us Part II, mentre un’altra sezione si sarebbe occupata di un remake completo del primo gioco per PS5.

“C’è la modalità multiplayer che stanno facendo, non so a che punto sia, ma dubito che abbia bisogno dell’intera squadra. Avevano un gruppo di persone che avevano bisogno di lavoro, quindi era una soluzione elegante: Mettiamo il remake di TLOU, abituandoli a lavorare su PS5 e facciamo in modo che accada“È qualcosa che quella parte dello studio deve fare nel corso del prossimo anno mentre le altre cose sono in pre-produzione. “

Come diciamo, queste informazioni non sono state confermate da Sony o Naughty Dog, ma ha perfettamente senso che questo capolavoro uscirà anche su PlayStation 5, data la sua grande importanza ed eredità per l’industria. Di recente, ve l’abbiamo detto The Last of Us 3 sarebbe nei piani di studioma lo sviluppo non è ancora iniziato, sebbene sia già noto quale percorso di trama seguire, e presumiamo che sarà il primo il tempo di ritorno per l’IP Unchartedil cui quinto capitolo potrebbe essere in fase di sviluppo.

Il primo The Last of Us è disponibile su PS3mentre su PS4 puoi goderti una versione rimasterizzata Il che rende giustizia all’enorme lavoro di Naughty Dog. E, se tutto fa il suo corso, su PS5 possiamo goderci un remake in grande stile.

Fonte: Wccftech