Finalmente abbiamo potuto vedere in azione alcuni dei personaggi già annunciati che avrebbero fatto la loro apparizione in ‘The Rise of Skywalker’. Al di sopra di chiunque altro c’è Lando Calrissian che pilota di nuovo il Millennium Falcon, potremo goderci la Principessa Leia per l’ultima volta Grazie alle riprese inutilizzate di Carrie Fisher nei film precedenti e, in particolare, ora che lo vediamo in movimento, mi dichiaro un fan fatale di Babu Frik, che recupera la migliore essenza muppet degli alieni della saga.

Questo trailer suggerisce anche che ci saranno momenti bui che continueranno a riformulare la serie e, soprattutto, quello Palpatine sarà il villain definitivo che dovrà affrontare Rey, il protagonista totale e senza mezze misure del video. È chiaro che, al di là dei cameo e dei tributi per i fan, la storia di questa trilogia principale del rinnovato ‘Star Wars’ della Disney è sua. E nel video ci sono ancora molti altri dettagli e le uova di Pasqua. Questi sono i più notevoli.

Per addestrare la foresta

Nella migliore tradizione della saga, Rey mette alla prova i suoi poteri Jedi in un luogo lontano dalla civiltà, che potrebbe essere Endor o meno (la Disney ha confermato che la maggior parte dei pianeti sono nuovi, anche se è innegabile che alcuni di essi siano che ricordano luoghi mitici della serie, come Endor o Tatooine). In questo caso, una foresta in cui vedremo più tardi l’abbraccio di Leia, in cui si preannuncia uno dei momenti più emozionanti della consegna. Molto fugacemente possiamo vedere un droide da addestramento Jedi.

Dirai “È una trappola”?

Abbiamo visto morire l’ammiraglio Ackbar ne “Gli ultimi Jedi”, dopo aver pronunciato una delle frasi della saga classica che più sono diventate in seguito carne di meme. Forse avremo la possibilità di ascoltarlo di nuovo, perché suo figlio Aftab (che al momento era stato visto solo nei fumetti prequel di questa puntata) è in questo incontro ribelle con Lando e Poe.

Da ‘Lost’ ai ribelli

Ecco qua, molto brevemente, dietro Kelly Marie Tran, a Dominic Monaghan, con il quale JJ Abrams ha un ottimo rapporto dal momento di ‘Lost’.

Questo trono ha una storia

Il trono spettrale di Palpatine, che non abbiamo visto nel trailer, ha una lunga storia nel franchise: È stato originariamente progettato dal mitico Ralph McQuarrie per “Il ritorno dello Jedi”, ma non è mai stato eseguito. L’art director di questa nuova puntata, Phil Szostack, è stato ispirato dai suoi schizzi. Da notare che dietro il trono ci sono alcune formazioni rocciose, quindi è improbabile che si tratti dell’interno della seconda Morte Nera, nelle cui rovine vediamo Rey allenarsi e affrontare anche Kylo. Piuttosto, ricorda l’interessante confronto finale girato nel trailer, che mostra Palpatine e Rey fluttuanti.

Una nave dei ribelli

Uno degli strizzatine d’occhio nel trailer più celebrato dai fan è l’aspetto di un fantasma, dalla serie animata ‘Star Wars Rebels’. È già apparso in “Rogue One”, ma questa incursione nella trilogia principale conferma l’importanza della grande serie nella tradizione della saga. A proposito, questa impressionante ripresa della flotta ribelle suggerisce che il film potrebbe svolgersi diversi anni dopo la fine della puntata precedente: i ribelli si sono ricomposti, Lando ha avuto il tempo di avvertire e forse Rey ha più di un nuovo potere.

Andiamo Kim G

Questo pianeta ghiacciato lo è Kim G, ed è pieno di criminali e contrabbandieri.

Viva Babu

No sul serio, Babu Frik. Droidi riparatori dei Muppet, per quanto ne sappiamo. Babu è stato annunciato a una fiera del giocattolo alcuni mesi fa e da allora lo vogliamo solo come protagonista del suo stesso spin-off. Forse qui sta sintonizzando quel sith C3PO che abbiamo visto nel trailer precedente?

Morte ai falsi idoli

Impossibile sapere cosa Rey e Kylo stiano riducendo a mistico. Una statua di Darth Vader? In ogni caso, tieni d’occhio il pugnale nella mano di Rey. Tutto questo dialoga in modo singolare con i piani agghiaccianti del Re Sith del trailer precedente. E guarda il design della stanza, assolutamente fuori moda: si trovano in una stanza segreta della seconda Morte Nera che non era stata danneggiata?